Con questo trucchetto l’auto rimane fresca in un attimo, ti basta uno straccio bagnato | Pazzesco

Con il trucco dello straccio bagnato che andremo a svelarvi oggi potremo fare a meno dell’aria condizionata in auto, risparmiando di conseguenza molti soldi.

Rinfresca l’auto
Rinfresca l’auto – Nanopress.it

Dopotutto il semplice straccio si usa fin da prima dell’avvento dei climatizzatori. Con un semplice panno inzuppato d’acqua, infatti, ai tempi si riuscivano a combattere benissimo le temperature roventi che si raggiungevano all’interno dell’abitacolo.

Con un semplice straccio e dell’acqua terremo la temperatura della nostra auto sotto controllo

Nello specifico a diventare incandescente era lo sterzo. Con questa soluzione, quindi, come predetto, andremo a risparmiare una notevole quantità di benzina. Un guadagno niente male se pensiamo a quanto ammonta oggi il prezzo del carburante.

Come detto per raffreddare la nostra auto saranno necessari un semplice panno ed una bottiglietta d’acqua, oggetti che tutti hanno in casa. Come vedremo, infatti, non ci vorrà nessun prodotto chimico in questa operazione.

straccio
Interni dell’auto- Nanopress.it

Prima di tutto, quindi, bagnamo lo straccio con l’acqua della bottiglietta per poi metterlo davanti al condizionatore acceso. Non dovremo, quindi, necessariamente metterlo al massimo dato che l’aria fresca si diffonderà in tutto l’abitacolo grazie al panno mezzo sopra.

Come detto, quindi, in questo modo potremo risparmiare sul nostro pieno, evitando di consumare tutta la nostra preziosa riserva di benzina prima ancora di metterci in viaggio.  Con questo sistema, infatti, l’aria fresca arriverà ugualmente e si diffonderà in tutto il veicolo.

Con questo trucchetto eviteremo di sprecare carburante

Tra l’altro sarà semplice anche eliminare l’umidità dalla nostra auto con l’ausilio di un semplice limone. Una volta tagliato a metà, infatti, l’agrume sprigiona un gradevole odore che si diffonderà piano piano dentro tutto il veicolo.

Quando saremo pronti a metterci al volante, quindi, potremo buttare via il nostro limone. Ricordiamo, infine, come guidare con questo caldo non sia mai consigliato ed anzi, se proprio saremo costretti a metterci al volante ci converrà fermarci ogni dieci minuti per evitare un’insolazione.

straccio
Conducente beve dell’acqua- Nanopress.it

Anche per questo motivo consigliamo sempre di portarsi dietro una bottiglietta d’acqua per ristorarci e rifrescarci. Tra l’altro questa sarà perfetta anche per utilizzare il predetto trucco dello straccio o persino per pulire il nostro vetro.

Come detto, quindi, i modi per attraversare un viaggio tranquillo restando al fresco ci sono e molti non richiedono neanche l’utilizzo del climatizzatore, soluzione spesso scartata dagli automobilisti per il suo eccessivo consumo.

In attesa di un possibile nuovo calo della benzina, quindi, ci affideremo al nostro fido straccio bagnato.

straccio
Aria condizionata in auto- Nanopress.it