Codice della Strada: se vi beccano a guidare con le ciabatte, vi faranno rimpiangere di averle messe

In molti si chiedono, anche a causa di questo caldo, se è vietato guidare in ciabatte oppure no. Oggi, quindi, andremo a svelare proprio questo mistero.

Guidare con le ciabatte
Guidare con le ciabatte – Nanopress.it

Ogni estate, infatti, è sempre la stessa storia, sono molti gli automobilisti che provano a guidare la propria vettura in infradito, cercando così di combattere le temperature elevate.

Ovviamente guidare in ciabatte può essere molto rischioso per la nostra sicurezza

Sfortunatamente però non tutti sanno che ne pensa di questo comportamento il Codice della Strada. D’altronde quante volte ci siamo trovati a dover tornare a casa da una giornata al mare scalzi o con le infradito senza porci il problema.

Guidare senza scarpe, quindi, per la legge si può dal 1993, anno in cui sono state tolte le specifiche che ci chiedevano un certo tipo di calzatura alla guida. Nonostante non ci sia più il divieto, quindi, in caso di incidente stradale potremmo comunque ricevere delle spiacevoli sorprese.

Se le Forze dell’Ordine classificano l’assenza di scarpe o comunque di una calzatura non adatta per mettersi al volante come causa del sinistro, saranno guai seri per noi.

ciabatte
Guidare con i tacchi- Nanopress,it

Nello specifico la compagnia assicurativa potrebbe chiedere una rivalsa e affibbiarci tutte le spese. L’unico modo per tirarci fuori dai guai sarà aver firmato un contratto RC Auto in cui non è presente una clausola di rinuncia alla rivalsa per infrazioni.

Nello specifico ci sono due articoli del Codice della Strada che possono metterci in difficoltà. Parliamo del 141, il quale obbliga il conducente a non mettere in pericolo con il suo veicolo chi ha attorno ed ovviamente, avere le ciabatte o un tacco 12, ci limiterà le prestazioni alla guida.

Persino l’assicurazione potrebbe crearci problemi

Per questo, come detto, l’assicurazione potrebbe crearci qualche problema. Tra l’altro se la causa del sinistro verrà identificata nei nostri calzari non adatti e la vittima del sinistro avrà una prognosi cagionata superiore ai trenta giorni potremmo scendere nel penale.

Insomma concludendo sì potremo indossare le scarpe che più ci piacciono ma rischieremo seriamente di avere delle conseguenze. Il nostro consiglio, quindi, è quello di evitare di indossare calzature non adatte alla guida, soprattutto per viaggi lunghi.

ciabatte
Guidare scalzi- Nanopress.it

Come al solito alla guida la sicurezza non è mai troppa e per questo motivo indossare delle normali scarpe è sempre la scelta più giusta sia per noi che per chi ci sta intorno.