Coca Cola ritirata dalla vendita: ecco i lotti

Alcune confezioni di Coca Cola sono state ritirate dalla vendita e il ministero della Salute ha diffuso un’avviso di allerta per i consumatori. Il motivo del ritiro è la possibile presenza di corpi estranei all’interno delle bottigliette della nota bevanda. Ecco di seguito i lotti interessati al ritiro e cosa possono fare i consumatori che hanno già acquistato i lotti di Coca Cola segnalati.

I lotti interessati dal ritiro fanno riferimento a Coca Cola venduta nelle confezioni di vetro da sei da 20cl ciascuna. Il Ministero della Salute ha disposto il ritiro motivandolo con il ‘rischio fisico’ per i consumatori. All’interno delle bottigliette, infatti, potrebbero trovarsi corpi estranei, nello specifico si parla di filamenti di vetro. Si raccomanda a tutti i consumatori di controllare, in caso di acquisto già avvenuto, i lotti riportati sulla confezione.

Ed ecco di seguito tutti i lotti di Coca Cola ritirati dalla vendita per possibile presenza di corpi estranei (filamenti di vetro).

Coca Cola Original Taste

L200107 con data di scadenza 6-01-2021
L200108 con data di scadenza 7-01-2021
L191220 con data di scadenza 19-12-2020
L191221 con data di scadenza 20-12-2020
L200109 con data di scadenza 8-01-2021
L191218 con data di scadenza 17-12-2020
L191219 con data di scadenza 18-12-2020

Coca Cola Zero Zuccheri

L200109 con data di scadenza 10-7-2020.

Le confezioni di bevanda interessate dal ritiro sono state tutte prodotte nello stabilimento HBC Italia s.r.l di Nogara, in provincia di Verona.

“Vi invitiamo – si legge nella nota sul sito del ministero, che ha pubblicato l’avviso di richiamo da parte dell’azienda – a verificare il numero di lotto riportato sul collo della bottiglia”

Nel caso abbiate acquistato uno dei lotti di Coca Cola ritirati, ricordiamo che la bevanda non deve essere consumata. Inoltre è possibile chiedere la sostituzione del prodotto direttamente in negozio o telefonando al numero verde 800-534-934.