Chiara Giordano su Instagram replica a distanza a Raoul Bova: 'Il silenzio vale più di mille parole'

'Le persone lacerate che non chiedono aiuto cercheranno di lacerarti', scrive sul social l'ex moglie dell'attore

Chiara Giordano su Instagram replica a distanza a Raoul Bova: ‘Il silenzio vale più di mille parole’

[fotogallery id=”4155″]

Chiara Giordano su Instagram replica a distanza a Raoul Bova: dopo la copertina dell’attore su Vanity Fair dove chiedeva alla ex suocera di smetterla di attaccarlo, e la replica della mamma avvocato Anna Bernardini De Pace, la Giordano posta un’immagine emblematica seguita dall’hashtag ‘Il silenzio vale più di mille parole‘. Storia chiusa? Ci sa proprio di no…

[fotogallery id=”1973″]

Chiara Giordano su Instagram replica a distanza a Raoul Bova: ‘Le persone lacerate che non chiedono aiuto cercheranno di lacerarti, non possono farne a meno, è il loro modo per stare bene con sé stesse. Allontanatele con amore, devono imparare ad aggiustarsi da sole, rimanere lì e permettere loro di lacerarti non aiuterà nessuno‘. Questo il significato dell’aforisma scritto in inglese, seguito dall’hashtag ‘Il silenzio vale più di mille parole’.

Gli utenti – a parte alcuni casi – si sono dimostrati solidali con l’ex moglie di Raul Bova, protagonista suo malgrado della battaglia a distanza tra l’ex marito e la di lei mamma, l’avvocato divorzista Anna Maria Bernardini de Pace. Ricordiamo che lei lo scorso agosto lo aveva preso a modello per ‘genero degenerato’, mentre nei giorni scorsi lui aveva, dalle pagine di Vanity Fair, chiesto la ‘pace’ per il bene dei figli della ex coppia, Alessandro Leon e Francesco.

L’ex suocera di Bova aveva controreplicato accusando l’attore di ‘aggiungere dolore al dolore’:, riferendosi alla morte di Francesco Giordano, padre di Chiara, scomparso proprio nei giorni della copertina; in realtà il direttore di Vanity Fair aveva ‘scagionato’ l’attore, parlando di una sfortunata tempistica giornalistica, ma l’avvocato aveva aggiunto che se c’è qualcuno in guerra è proprio Bova, che ha deciso di far causa a lei e alla figlia.

All’appello in questo botta e risposta mancava proprio Chiara Giordano, che quattro giorni fa ha postato su Instagram l’aforisma di cui sopra: e se anche per il bene di tutti, ci si augurerebbe che la storia finisse, ne dubitiamo…

Parole di Fulvia Leopardi

Da non perdere