Chi è Gianluca Galletti, ministro dell'Ambiente del nuovo governo Gentiloni

Bologna, conferenza stampa presentazione della Fondazione FICO

Bologna, conferenza stampa presentazione della Fondazione FICO

Anche Gianluca Galletti rimane ancorato alla stessa poltrona che possedeva nel Governo Renzi: si conferma quindi ministro dell’Ambiente del nuovo governo Gentiloni.

Gianluca Galletti, classe 1961, ha conseguito una laurea in Scienze Economiche e Commerciali presso l’Università degli Studi di Bologna. Dopo aver lavorato per diversi anni come commercialista, è entrato nel mondo della politica, diventando sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione, sotto il Ministro Maria Chiara Carrozza nel Governo Letta.

Dal 1990 al 2009 è stato consigliere comunale a Bologna, oltre che assessore al bilancio tra 1999 e 2004. Mentre nel 2005 viene eletto consigliere regionale all’assemblea dell’Emilia Romagna per l’UDC

Alle elezioni del 2006 viene eletto deputato alla Camera nella lista UDC a sostegno di Silvio Berlusconi.

Dal 2008 è vice capogruppo vicario dell’UDC alla Camera dei Deputati. Nel 2010, alle elezioni regionali, si candida a presidente della Regione Emilia-Romagna per l’UDC: durante quella campagna elettorale si dichiarò a favore dell’uso dell’energia nucleare, sostenendo: ‘Se mi dimostrano che in tutta Italia il sito più sicuro e più economico è in Emilia-Romagna, io non avrei timore a metterlo in Emilia-Romagna’.

Dal 21 marzo 2012 Galletti è vicepresidente dell’UDC alla Camera. Il mese seguente viene eletto nuovo capogruppo dell’Unione di Centro alla Camera dei deputati, prendendo il posto di Pier Ferdinando Casini.

Nel 2013 viene nominato Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Letta, mentre dal 22 febbraio del 2014 Galletti ha assunto la carica di Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare nel Governo Renzi. In questa veste, in occasione della XX Conferenza delle Parti dell’UNFCCC, ha partecipato ai negoziati sui cambiamenti climatici, rappresentando l’Unione Europea in occasione del semestre italiano di Presidenza.

A gennaio 2016 ha preso parte al ‘Family Day’, evento organizzato da movimenti di destra e associazioni cattoliche contro il riconoscimento delle unioni fra omosessuali.

Nel nuovo governo Gentiloni, si conferma in carica al ministero dell’Ambiente.

I MINISTRI DEL GOVERNO DI PAOLO GENTILONIEsteri: Alfano Interno: Minniti Lavoro: PolettiEconomia: Padoan Difesa: Pinotti Giustizia: OrlandoCultura: Franceschini Salute: Lorenzin Istruzione: FedeliSviluppo Economico: Calenda Agricoltura: Martina Trasporti: DelrioAmbiente: Galletti Rapp. col Parlamento: Finocchiaro Affari regionali: CostaSemplificazione: Madia Mezzogiorno: De Vincenti Sport: Lotti Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Boschi

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere