Cerca di strangolare la figlia di un anno con una canottiera: mamma arrestata

Cerca di strangolare la figlia con una canottiera, mamma arrestata

Cerca di strangolare la figlia con una canottiera, mamma arrestata

Una donna nigeriana di 32 anni è stata arrestata per aver tentato di strangolare la figlia di un anno con la sua canottiera. I Poliziotti sono intervenuti dopo la denuncia di alcuni passanti che hanno visto la donna in strada in via San Leonardo urlare mentre teneva la sua bambina in braccio. Al momento non sono ancora emerse le ragioni del folle gesto della donna, che attualmente si trova nel reparto Diagnosi e Cura dell’Ospedale Maggiore di Parma.

Gli agenti di Polizia, quando sono intervenuti in via San Leonardo, hanno tentato inizialmente di calmare la donna in evidente stato confusionale e convincerla a tornare a casa, poi però la situazione è precipitata rapidamente: la madre con un gesto veloce ha sfilato la canottiera alla piccola e gliel’ha stretta intorno al collo, tentando di strangolarla. I poliziotti sono subito intervenuti per strappare la piccola alla madre, che nella colluttazione ha morso la mano di un agente. La donna ora è in stato di fermo in ospedale, mentre la bimba è stata affidata al padre.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere