Caravella Portoghese, la specie marina avvistata nei nostri mari

All’interno dei mari italiani è stata avvistata una specie marina molto pericolosa, la Caravella Portoghese. Avvistata nel mar ligure e nel mare della Sicilia.

Mare
Mare – Nanopress.it

L’avvistamento della Caravella Portoghese in Liguria e in Sicilia è un evento molto anomalo per le acque della nostra penisola. Una donna però è finita in terapia intensiva a causa del contatto con questa specie marina.

L’avvistamento nelle acque italiane

Dunque un’altra anomalia di questi ultimi anni è l’aumento della presenza della Caravella Portoghese all’interno delle acque italiane. Il primo avvistamento della pericolosa specie è avvenuto nel mar ligure. Mentre poi vi è stato il caso della signora che ora si trova in terapia intensiva a causa del contatto con la specie, nelle acque delle isole Ciclopi in Sicilia.

La donna ha sviluppato una reazione molto grave di seguito al contatto con la Caravella, anche a causa di sue patologie pregresse.

Infatti dopo aver sviluppato una serie di sintomi, tra cui vomito, affaticamento, mal di testa, attacchi di panico e aritmia cardiaca, la donna è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Policlinico San Marco di Catania.

La primaria dell’ospedale Benedetta Stancanelli ha rivelato a Fanpage.it che oltre ai sintomi sopraelencati, la paziente aveva una serie di lesioni cutanee sulla schiena, sulle gambe e sui glutei; sintomi tipici della Caravella Portoghese.

La Caravella Portoghese: caratteristiche

Dunque la Caravella Portoghese è una specie marina molto pericolosa per la salute umana.  Non si tratta di un singolo animale, ma dell’aggregazione di 4 specie differenti detti zooidi. Questa esteticamente ha le caratteristiche sia di una medusa che di un polpo.

Uno degli elementi che appare maggiormente dannoso per la salute sono i suoi tentacoli. Questi hanno una lunghezza che può raggiungere anche i 30 centimetri e sono altamente velenosi. Proprio per questo possono comportare delle gravi conseguenze alla salute umana.

Caravella Portoghese
Caravella Portoghese – Nanopress.it

In ogni caso va specificato che la vicenda della bagnante in Sicilia rappresenta una casualità eccezionale. In quanto normalmente i sintomi passano spontaneamente dopo qualche giorno. 

La Caravella Portoghese, non è una specie marina tipica italiana, al contrario ha origini atlantiche. Si trova nel Mar Mediterraneo dal 1800, anche se in maniera molto discreta.

Negli ultimi anni però la presenza di queste specie all’interno dei nostri mari, sta incrementando sempre di più. 

Il fatto che la Caravella Portoghese si stia diffondendo nei mari italiani è un fenomeno anomalo, probabilmente dovuto alle correnti e al loro cambiamento, che portano le specie marine ad abbandonare i loro habitat “naturali” per spostarsi in  posti nuovi.