Canone Rai, se hai questa età non lo devi pagare: puoi disdire anche ora

Il Canone RAI è una delle tasse più odiate dai contribuenti italiani, ma se hai questa età non sei obbligato a pagarlo. Puoi disdire subito: ecco come fare!

canone rai
Canone rai – Nanopress.it

Il Canone RAI in bolletta energia elettrica è stata una decisione presa dal Governo Renzi nel 2016 per contrastare l’evasione fiscale e per consentire allo Stato di rimpinguare le casse. Tutte le famiglie italiane che sono in possesso di uno o più dispositivi televisivi sono obbligate a pagare il Canone RAI in bolletta energia elettrica.

Ogni anno l’importo da versare è pari a 90 euro. Come richiesto dalla Commissione Europea, a partire dal 2023, il Canone RAI non sarà più addebitato nella bolletta della luce.

Canone RAI: se hai quest’età non devi più pagarlo

Gli anziani che abbiano compiuto i 75 anni d’età possono richiedere l’esenzione dal pagamento del Canone RAI. Inoltre, per non pagare il canone RAI in bolletta energia elettrica è necessario essere in possesso anche di altri requisiti. Oltre alla variabile anagrafica, è necessario non convivere con altre persone diverse dal coniuge e avere un reddito non superiore agli ottomila euro.

canone rai esenzione
esenzione canone rai over 75 – Nanopress.it

La soglia degli 8.000 euro si riferisce alla somma dei redditi maturati dall’intestatario dell’abbonamento Canone RAI con il coniuge convivente, ad eccezione dei lavoratori domestici. Inoltre, gli over 75enni per beneficiare dell’esenzione Canone RAI in bolletta devono detenere l’apparecchio televisivo all’interno dell’abitazione di residenza.

Canone RAI: a chi spetta l’esenzione?

Oltre agli over 75, il Canone RAI non deve essere pagato dai diplomatici e dagli agenti del consolato e da tutti i militari con cittadinanza straniera che fanno parte delle Forze Nato presenti sul territorio nazionale.

Inoltre, beneficiano dell’esenzione Canone RAI anche i titolari di un’utenza elettrica di altra casa di proprietà e nel caso in cui nell’immobile dove è presente l’utenza elettrica, non sia presente alcun dispositivo televisivo.

Beneficiano dell’esenzione anche coloro che hanno un’invalidità secondo la Legge 104 e risiedono in RSA. L’esenzione spetta anche al titolare deceduto.

Esenzione Canone RAI: come presentare la domanda?

Per richiedere l’esenzione Canone RAI è necessario presentare la domanda attraverso il servizio telematico sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate cui accedere attraverso SPID, CIE o Carta Nazionale dei Servizi.

In alternativa, è possibile spedire una raccomandata, insieme ad un documento valido, all’indirizzo: Agenzia delle entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 – 10121 Torino oppure inviare una PEC all’indirizzo cp22.sat@postacertificata.rai.it.

canone rai
esenzione canone rai over 75 – Nanopress.it

La domanda deve essere inviata entro il 30 giugno 2022 per beneficiare dell’esenzione solo per i sei mesi successivi dell’anno.