Calendario delle festività 2023: ecco tutte le date

Calendario delle festività 2023: ecco tutte le date da annotare sulla propria agenda per l’anno che si appresta ad entrare.

Calendario 2023
Calendario 2023 – Nanopress.it

Il 2023 sarà caratterizzato da diverse festività che ci permetteranno di avere 38 giorni di vacanze in totale, tra i vari ponti previsti per il nuovo anno. Sono presenti, infatti, sia festività religiose che ricorrenze non legate alla sfera del culto. Ecco, nello specifico, tutte le date da annotare in agenda.

Calendario delle festività 2023: le date

Il nuovo anno 2023 è alle porte e, tra ponti e festività, potremo beneficiare, in totale, di 38 giorni di vacanza, durante i quali potremmo rilassarci e, perché no, organizzare un ponte per visitare una nuova città, che sia in Italia o all’estero.

Di seguito, ecco le date di tutte le festività previste per il 2023:

01/01/2023: Capodanno
06/01/2023: Epifania
09/04/2023: Pasqua
10/04/2023: Lunedì dell’Angelo
25/04/2023: Festa della Liberazione
01/05/2023: Festa dei lavoratori
02/06/2023: Festa della Repubblica
15/08/2023: Ferragosto
01/11/2023: Ognissanti
08/12/2023: Immacolata Concezione
25/12/2023: Natale
26/12/2023: Santo Stefano.

In totale, come potete vedere, abbiamo dodici giorni festivi nel 2023, che partono con il 1° gennaio, Capodanno e continuano con il giorno dell’Epifania, Pasqua, Lunedì dell’Angelo, per poi proseguire con la Festa della Liberazione, quella dei lavoratori, attesa da chi, appunto, svolge attività lavorative e trova in questo giorno un momento da passare in famiglia o da trascorrere in tranquillità.

Ci sono, poi, Ferragosto, Ognissanti, l’8 dicembre con l’Immacolata Concezione, Natale e, infine, Santo Stefano. Diamo anche uno sguardo ai giorni in cui cadono le ricorrenze non festive del 2023.

Per quel che concerne i ponti, l’Epifania cade di venerdì quindi si potrà beneficiare di tre giorni di riposo. La Festa della Liberazione, invece, ci regala un ponte di quattro giorni, dal 22 aprile. La Festa dei lavoratori conferisce, invece, una pausa di tre giorni, quella della Repubblica permette di fruire di un fine settimana lungo, lo stesso anche per Ferragosto. Infine, anche l’Immacolata concederà tre giorni di stop.

Natale

Natale – Nanopress.it

Ricorrenze non festive del 2023

Oltre alle ricorrenze festive, possiamo annoverare, all’interno del calendario 2023, anche le quelle non festive, quindi non legate alla religione cattolica. Ecco, di seguito, tutte le date da tenere in mente:

02/02/2023: Candelora
05/02/2023: Inizio del Carnevale
21/02/2023: Martedì Grasso, Fine Carnevale
22/02/2023: Mercoledì delle Ceneri, Inizio Quaresima
26/02/2023: I Domenica di Quaresima
05/03/2023: II Domenica di Quaresima
12/03/2023: III Domenica di Quaresima
19/03/2023: IV Domenica di Quaresima
20/03/2023: San Giuseppe, Festa del papà
26/03/2023: V Domenica di Quaresima
02/04/2023: Domenica delle Palme
06/04/2023: Giovedì Santo
18/05/2023: Ascensione
28/05/2023: Pentecoste
11/06/2023: Corpus Domini
29/06/2023: Santi Pietro e Paolo
02/11/2023: Commemorazione dei Defunti.

Sicuramente il Carnevale è la ricorrenza più attesa dai bambini che non vedono l’ora di indossare i propri costumi e festeggiare mascherati in questo momento dell’anno che cade il 5 febbraio 2023.