Borotalco in giardino, il sorprendente motivo per cui dovresti farlo ogni mattina

Il borotalco è un ottimo alleato per la pelle, soprattutto d’estate. Sapevi che può essere usato anche in giardino? Vediamo come e perché. 

Usi del talco
Talco in giardino – Nanopress.it

Se diciamo borotalco probabilmente la tua mente corre subito ai bebè e al cambio dei loro pannolini. Eppure, può essere usato anche altrove.

Borotalco: i suoi usi

Nato alla fine dell’800, il borotalco viene ricollegato per la sua consistenza e per il suo inconfondibile odore, ai neonati. In realtà, i suoi usi sono tantissimi. Le sue proprietà assorbenti e lenitive, infatti, lo hanno reso un prodotto molto amato ed usato da donne e uomini.

L’origine del borotalco viene fatta risalire al 1878 a Firenze quando Henry Roberts ebbe la prima intuizione. Egli aveva unito polvere di talco ed acido borico. Oggi la formulazione del prodotto non prevede l’acido borico perché ritenuto negativo per la salute.

borotalco in giardino
borotalco in giardino – nanopress.it

I suoi usi più frequenti sono legati al cambio del pannolino, per prevenire irritazioni e dopo la doccia per asciugare e profumare la pelle. In realtà, ci sono altri usi che esulano dalla cosmesi e riguardano, invece, il giardino. Vediamo quali sono.

Perché metterlo in giardino?

Se vuoi tenere lontane le formiche da casa tua, non ti basterà che tracciare un perimetro tra il giardino e la tua casa disseminando del borotalco. Il suo odore da fastidio alle formiche ma, fisicamente, gli insetti non possono valicare la striscia creata. Oltre alle formiche, è in grado di tenere lontani anche gli afidi ovvero i pidocchi pericolosi per gli esseri umani ma anche per gli animali.

Tra gli altri insetti che il borotalco è in grado di scacciare spiccano i coleotteri. Per allontanarli la polvere bianca dovrà essere sparsa sulle foglie per evitare che queste ultime possano diventare il piatto prelibato di questi insetti.

Anche i conigli possono essere tenuti lontani grazie al borotalco così come altri piccoli animali. In particolare, la polvere bianca posta sopra gli ortaggi che non vuoi vengano mangiati dagli animali, gli scoraggerà dal mangiarli. Anche gli opossum e altri animali ladri notturni di ortaggi possono essere tenuti lontani spargendo il borotalco ai margini del tuo giardino.

borotalco in giardino
borotalco in giardino – nanopress.it

I bulbi possono trarre giovamento dall’essere messi nel borotalco. Per farlo dovrai aggiungere due tre cucchiai da cucina in un sacchetto in cui metterai i bulbi. Lo scuoterai e li lascerai nel loro periodo non vegetativo. La polvere impedirà alle radici di marcire o essere mangiate.