Bonucci carica la Juve: “Siamo da scudetto!”

Diventato ufficialmente capitano dopo l’addio di Giorgio Chiellini, il difensore viterbese Leonardo Bonucci ha parlato della sua Juventus che si prepara ad affrontare una stagione importantissima dove dovrà tornare a vincere per riscattare le ultime stagioni

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci – Nanopress.it

Eroe della tifoseria bianconera e pilastro della difesa di Massimiliano Allegri, il viterbese Leonardo Bonucci ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport caricando la propria squadra in vista di una stagione che si preannuncia difficile ma fondamentale per la Juventus, chiamata a tornare a vincere dopo due stagioni altamente al di sotto delle aspettative.

Bonucci ha parlato del ritorno di Pogba e della voglia di iniziare subito a dare il massimo per tornare a far felice una tifoseria che non ha mai smesso di sostenere la squadra anche nei momenti più difficili.
Tanta delusione invece per l’addio di Matthijs de Ligt, al quale il numero 19 bianconero augura comunque una carriera ricca di soddisfazioni al Bayern Monaco.

Bonucci:”Questa Juve è da scudetto”

Con la solita simpatia e senza mezzi termini Leonardo Bonucci ha parlato con entusiasmo della nuova stagione della Juventus rivelando di avere grandi aspettative sul gruppo e di voler lottare per lo scudetto.

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci – Nanopress.it

Il capitano della Juventus ha accolto con grande entusiasmo il ritorno a casa di Paul Pogba, caricando il francese per una stagione dove dovrà tornare ad essere quel fenomeno ammirato a Torino nella sua precedente esperienza in bianconero.
Bonucci e il polpo hanno già condiviso molte vittorie insieme e il numero 19 spera che questa stagione possa essere quella del rilancio definitivo della Juventus.

Bonnie” ha parlato anche del recente addio di Matthijs De Ligt rimproverando il calciatore per qualche parola di troppo durante i ritiri con la propria nazionale.
Bonucci ha comunque ringraziato l’olandese per i tre anni passati insieme augurando al classe ’99 una carriera prestigiosa e ricca di trionfi con la nuova maglia del Bayern Monaco.

Dopo gli addii di Buffon, Chellini e Paulo Dybala, il difensore bianconero è rimasto l’unica bandiera del club e in questa stagione avrà il ruolo di motivare i più giovani e trasmettere subito i valori dello spogliatoio bianconero, da sempre unito e con una mentalità vincente.
A 35 anni Leonardo Bonucci si prepara a disputare la sua prima stagione vera da capitano della Juventus con la giusta mentalità e la volontà di aprire un nuovo ciclo vincente sperando di tornare alla vittoria del campionato e ottenere un buon piazzamento nella sognata Champions League