Asti, cani lasciati al sole senz’acqua: multati i padroni

A Cortazzone sono stati individuati tre cani rinchiusi in un recinto completamente esposto al sole e un quarto chiuso all’interno di un altro recinto con pochissima acqua. Multati i proprietari. I poveri cagnolini sono stati spostati e reidratati. 

Cane
Cane – Nanopress.it

Dunque nell’Astignano i carabinieri della forestale di VillaFranca hanno riscontrato ben 4 cani tenuti in condizioni poco idonee al loro benessere. I poveri cuccioli si trovavano chiusi all’interno di alcuni recinti completamente esposti al sole, che con queste temperature è veramente una grande sofferenza per gli animali.

Ma non solo, non disponevano nemmeno di adeguate dosi di acqua in grado di dissetarli. Per questo la forestale ha multato i padroni, con un’ammenda di circa 500 euro.

I cani sono stati invece spostati e reidratati adeguatamente.

I controlli e l’abbandono estivo dei cani

Continuano in ogni caso i controlli nell’Astignano volti a prevenire il fenomeno dell’abbandono estivo. Controlli che molto probabilmente continueranno anche a settembre in collaborazione con il servizio veterinario dell’Asl di Asti. In ogni caso per ora le autorità affermano che nell’Astignano non vi sono particolari criticità rispetto all’abbandono estivo.

Al contrario è molto più frequente riscontrare maltrattamenti e non curanza delle leggi rispetto al trattamento dei cani.

guardia-forestale - Nanopress.it
guardia-forestale

L’abbandono estivo rimane comunque un fenomeno molto diffuso. Questo consiste nel fatto che molte famiglie o singoli padroni decidono di abbandonare i propri animali domestici in quanto rappresentano “un ostacolo” alle loro vacanze.

I poveri cuccioli si ritrovano dunque molto spesso ad essere lasciati in strade abbandonate soli e spaventati. Essendo poi destinati ad essere portati all’interno degli affollatissimi canili con la speranza che una altra famiglia possa adottarli. 

L’abbandono estivo dei cani, oltre ad essere illegale è una pratica altamente disumana e meschina. Per eliminare definitivamente questo reato è necessario aumentare le sanzioni e le pene per chi lo compie. 

I rischi della troppa esposizione al sole da parte degli animali

L’eccessiva esposizione al sole da parte dei nostri cani, così come avviene per noi umani, può essere molto pericolosa. In primo luogo un esposizione troppo prolungata può portare ustioni e danneggiamento della pelle del cane.

Altri rischi sono di insolazione e di ustione delle zampe, le quali sono la principale via di sudorazione dell’animale e dunque se queste dovessero bruciarsi oltre a comportare un enorme sofferenza per il cagnolino, si intercorrerebbe in un serie di altre problematiche molto serie.

Per questo è necessario prendersi molta cura dei propri animali domestici. Entrano a far parte della faglia ed è giusto trattarli con il rispetto e con l’amore che si meritano.