Bollettino Covid, 9 febbraio: 10.630 nuovi casi, 422 le vittime

Secondo il bollettino del Ministero della Salute relativo alla giornata di oggi martedì 9 febbraio nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Coronavirus sono stati 10.630; ieri erano stati 7.970. I decessi registrati oggi sono stati 422 contro i 307 di ieri.

Come ogni martedì, i contagi salgono a fronte di un maggior numero di tamponi: 274.263 contro 144.270, con il tasso di positività che si attesta a 3,8% (ieri 5,5%).

Sale a 2.655.319 il numero totale di persone che sono risultate positive al Covid, mentre le vittime da inizio pandemia 92.002. I guariti o dimessi totali sono ad oggi 2.149.350: nelle ultime 24 ore sono stati 15.827.
In Italia al 9 febbraio i positivi attualmente sono 413.967: -5.637 rispetto all’8 febbraio e -7.420 rispetto al 7. Numeri in calo costante dal 25 gennaio.

In terapia intensiva per il Covid-19 si trovano 2.143 pazienti, lo stesso numero di ieri al netto di entrate e uscite. In rianimazione sono entrare 146 persone mentre i ricoverati nei reparti normali 19.512 (-15).

Bollettino 9/02: la Lombardia la primo posto per contagi

Secondo i dati del bollettino ufficiale, la regione dove sono stati registrati più casi è stata la Lombardia con 1.625 su 29 mila tamponi eseguiti. Seguono la Campania (+1.274), l’Emilia Romagna (+977), il Lazio (+847) e il Veneto (+701).

Per quanto riguarda i decessi, ne sono stati registrati in tutte le regioni. Al primo posto il Veneto, con 65 vittime, seguono Lombardia (+55), Emilia-Romagna (+45) e Puglia (+41). Ad avere oltre 30 lutti sono: Piemonte (+35) e Lazio (+33).

Ad oggi, a ricevere il vaccino (la prima dose) sono stati 2.6 milioni di Italiani.