Bimbo nato col sacco amniotico intatto durante un parto cesareo avvenuto in California

Bimbo nasce senza rompere il sacco amniotico: accade ogni 80mila parti, i medici si sono commossi.

Bimbo nato col sacco amniotico intatto durante un parto cesareo avvenuto in California

Un bimbo è nato con la camicia, ovvero all’interno del sacco amniotico integro, durante un parto cesareo avvenuto a Los Angeles, in California. Silas Phillips, questo il nome del piccolo, è nato a sole 26 settimane ma i suoi progressi hanno commosso i medici che hanno parlato di ‘miracolo’.

In genere con un parto normale, il sacco amniotico si apre poco prima del parto (la rottura delle acque). Dopo che il bimbo è nato, la placenta viene espulsa. Anche nel caso di taglio cesareo, una volta che il bambino è estratto dal ventre materno, la placenta si stacca autonomamente.

Quando i medici del Cedars-Sinai Medical Center hanno fatto nascere Silas effettuando il taglio cesareo sulla madre Chelsea, lo hanno portato alla luce nel sacco amniotico intatto, e lei ha commentato: ‘È stato davvero molto bello da vedere. E quando ho sentito che era davvero un caso raro mi sono detta: “Oh mio Dio, questo è il mio bimbo speciale”‘.

Commossi, hanno scattato alcune foto per testimoniare l’occasione eccezionale. Il dottor William Binder ha testimoniato il momento emozionante confidando: ‘Anche se suona banale, siamo rimasti senza respiro. È stato un momento di stupore, uno di quelli che non dimentichi‘.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere