Bimba ustionata rimasta orfana dopo l'incendio: il web si mobilita per esaudire il suo desiderio

Safyre

Safyre Terry è una bambina di 8 anni che è rimasta orfana nel 2013, dopo un terribile incendio che ha distrutto la sua casa, e nel quale sono morti il padre, la madre e i tre fratellini più piccoli. La bambina è sopravvissuta per miracolo, ma è rimasta gravemente ustionata e disabile. Infatti ha il corpicino ricoperto per il 75 per cento da ustioni e ha perso la mano destra. In occasione del Natale, la piccola ha voluto esprimere un desiderio, che grazie all’appello della zia al popolo di Internet si è potuto realizzare.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

La bambina aveva chiesto alla zia di poter ricevere, per Natale, tante cartoline d’auguri da tutto il mondo per poter decorare il suo albero. Dopo aver condiviso un post su facebook, il messaggio ha fatto davvero il giro del mondo, e migliaia di cartoline e regalini, anche dall’Italia, dalla Russia, dalla Svezia e dal Regno Unito sono arrivate a destinazione (l’indirizzo è: Safyre, PO Box 6126, Schenectady, New York, 12306 – USA).

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

What an awesome day. Had to call for backup. People coming together to help Safyre opens her cards and gifts. We had…

Posted by Safyre Schenectady's Super Survivor on Domenica 13 dicembre 2015

Nel frattempo, in solidarietà con la famiglia, qualcuno ha aperto una raccolta fondi tramite un sito di crowdfunding, per aiutare la nuova famiglia della piccola a far fronte alle costose spese mediche necessarie per le cure.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Can everyone share this please. Please if you can't donate we understand but if you could just share that would be great.https://www.youcaring.com/mike-and-liz-dolder-and-family-425939#.VenWRufXalJ.facebook

Posted by Safyre Schenectady's Super Survivor on Venerdì 4 settembre 2015

La zia ha commentato commossa la reazione di tanta gente verso la piccola Safyre: ”Lei è la ragazzina più coraggiosa che abbia mai incontrato. È divertente, spiritosa, dolce, premurosa e super forte… Lei è veramente sorprendente. Una volta che la si incontra non si può fare altro che amarla. È stata all’inferno ed è ritornata. È una bambina straordinaria, piena di vita e di amore. Non possiamo tenerla per noi, dobbiamo condividere con il mondo il suo messaggio di speranza, fede e amore”.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere