Bambole gonfiabili usate come spaventapasseri: ''Funzionano''

Spaventapasseri da bambola gonfiabile

Gli agricoltori che utilizzano le bambole gonfiabili come spaventapasseri per mantenere gli uccelli lontani dalle loro preziose colture affermano che sono molto efficaci. E non soltanto nel tenere alla larga i volatili, ma anche le persone! L’originale spaventapasseri non proprio ortodosso ”riciclato” dal sex toy è diventato ”virale” tra i cittadini cinesi.

La bambola gonfiabile in questione, prima di diventare uno spaventapasseri vero e proprio, pare sia appartenuta a un operaio che l’ha abbandonata in un cantiere che si trova vicino al campo coltivato ripreso nella foto, in quel di Chengdu, capitale della provincia sud-occidentale cinese del Sichuan.

Il contadino proprietario del campo si è detto infine molto soddisfatto del lavoro della sua nuova aiutante, che tiene lontani dai campi coltivati a colza sia corvi, cornacchie e altri uccelli, ma anche esseri umani ”spaventati” dall’aspetto inquietante della bambola gonfiabile.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere