Autovelox Trucam: perché sarà il nuovo incubo degli automobilisti

autovelox


In arrivo lʼautovelox Trucam, il nuovo incubo degli automobilisti. Grazie a una tecnologia avanzata, capace di rivelare sei infrazioni alla volta, e in qualsiasi condizione metereologica e di luminosità, impedisce di fatto il ricorso contro le multe.

Trucam è l’evoluzione dei vecchi autovelox. Dotato di una telecamera che garantisce filmati in altissima definizione, non lascia scampo agli automobilisti che non rispettano i limiti di velocità e il codice della strada. Riesce infatti a rivelare sei infrazioni alla volta, incastrando persino chi guida distraendosi con lo smartphone o senza cinture di sicurezza. Funziona bene anche di notte, con la pioggia o con la neve, e arriva a filmare fino a un chilometro e mezzo di distanza. Trucam è inoltre capace di misurare i chilometri orari in movimento, distinguendo anche tra automobili e mezzi pesanti, calcolando così il limite massimo di velocità in base al tipo di veicolo. Insomma, per gli automobilisti indisciplinati sarà praticamente impossibile vincere il ricorso contro le multe. Non resterà che rispettare il codice della strada.

Parole di Francesco Minardi

Francesco Minardi è stata collaboratore di Nanopress dal 2016 al 2018, occupandosi principalmente di cronaca e politica interna ed estera,

Da non perdere