Aumenta la popolazione mondiale | Arriveremo ad essere 8.5 miliardi sulla Terra

Saremo sempre di più sulla Terra, in ogni parte del mondo. Aumenteremo ancora da un lato ma, dall’altro, le risorse resteranno sempre quello. Un monito ancora maggiore per prenderci cura del luogo dove viviamo, visto che potremmo raggiungere la cifra di ben 8 miliardi di persone.

Folla di persone
Folla di persone – Nanopress.it

Già quest’anno toccheremo questa cifra. Ad annunciarla è un rapporto delle Nazioni Unite.

Popolazione mondiale: l’aumento che fa paura

Numeri da capogiro, che fanno pensare e, anche, preoccupare allo stesso tempo. Siamo davvero così in tanti sulla Terra?

E la Terra stessa riuscirà a sopportare il “nostro peso”? Le risorse aumenteranno o saranno sempre quelle e sta a noi curare, rispettarle e farle ancora fruttare? Queste sono le tante domande che ci poniamo dopo che, un rapporto delle Nazioni Unite, ha annunciato che, a partire dal prossimo 15 novembre, la popolazione della Terra raggiungerà gli 8 miliardi di persone.

Ci sono dei Paesi che si contendono il record di Paese più popoloso. Siamo sempre stati abituati a vedere la Cina come quello maggiormente popolato. Ed invece, stando a questo recente studio, sarà l’India, nel 2023, a diventare il Paese più popolato al mondo.

Cosa fare davanti a questo esponenziale aumento? Secondo il Segretario dell’ONU, Guterres, sono cifre che devono farci pensare, ma anche allo stesso tempo spronarci a pensare come proteggere e prenderci ancora maggiormente cura del nostro pianeta.

Una crescita sì verso l’alto, ma non così elevata se pensiamo ai diversi rapporti avutisi dal 1950 ad oggi. Ma comunque tutto ciò ci deve far riflettere perché, secondo le stime, nel 2030 la popolazione sulla Terra raggiungerà la cifra di 8.5 miliardi di persone.

Probabile un picco, nel 2050 o giù di lì, di 10 miliardi di persone. Tenderà sempre a crescere? Se da un lato, nei Paesi sviluppati, per una serie di motivazioni, il tasso di natalità è fortemente in calo, in paesi come quelli del Centro Africa o dell’Asia (come Congo, Etiopia, Indi, Filippine), lì è previsto un aumento maggiore rispetto a quello di altri territori.

Strada affollata
Strada affollata – Nanopress.it

Da 1 miliardo a 8,5 in pochi secoli

Dalle origini della Terra, fino a qualche secolo fa, era anche solo impensabile ipotizzare che la Terra riuscisse a sopportare il peso di 1 miliardo di persone, cifra che mai si pensava di raggiungere. Poi, nel giro di 200 anni, la popolazione è cresciuta di sette volte tanto, con una media di circa 2.5 figli per ogni donna.

Sempre secondo il rapporto ONU, nel 2050, più della metà della popolazione mondiale vivrà nelle città e questo porterà a un ulteriore sforzo per far sì che tutte le risorse possano arrivare e raggiungere sia chi, appunto, vive in città che chi, invece, decide di restare nelle campagne.

Sta ai Governi di ogni singolo Paese, conclude il rapporto ONU, cercare di ottimizzare le risorse stesse per far sì che coloro che verranno anche dopo di noi possano comunque ed ancora, trovare un pianeta sicuro e vivibile.