Auguri a Stephen King: il maestro del terrore compie 75 anni

Il “Re del Terrore” Stephen King, uno degli autori internazionali più amati, compie oggi 21 settembre 75 anni. Tutto il mondo celebra i suoi successi, ecco quali sono stati i più memorabili.

Stephen King
Stephen King – Nanopress.it

Lo scrittore del brivido Stephen King ha trascorso più di mezzo secolo a spaventare i suoi lettori, con storie che sono rimaste impresse nell’immaginario culturale di tutto il mondo.

Oggi, 21 settembre 2022, Stephen King festeggia i suoi 75 anni e tutti i suoi estimatori stanno ricordando i suoi grandi successi, romanzi diventati cult e trasportati anche al cinema. Ripercorriamo in breve la sua carriera, ricordando i suoi racconti più memorabili.

Chi è Stephen King, il maestro del terrore

Negli ultimi 50 anni, si può dire che nessuno scrittore ha dominato il mondo letterario come Stephen King, uno dei più grandi autori di romanzi del mondo, specializzato in racconti da brivido che tutti ricordano, grazie anche a film iconici.

Stephen King
Stephen King – Nanopress.it

Stephen King è nato a Portland, nel Maine, il 21 settembre 1947: oggi festeggia 75 anni, un traguardo importante. I suoi libri hanno venduto nel mondo più di 300mila copie e, la maggior parte, sono stati adattati per il cinema, diventando film cult.

Più di 70 libri pubblicati, tra cui ben 30 best-seller, storie che sono diventati grandi successi, diventando delle vere e proprie icone del panorama letterario internazionale.

Appassionato da sempre di narrativa, Stephen cominciò a scrivere già mentre frequentava l’Università, nel Maine. Grazie all’appoggio della moglie Tabitha, King non si è arreso e ha continuato a scrivere racconti e romanzi, fino al primo grande successo: “Carrie”, che gli ha fatto guadagnare ben 400 mila dollari.

Nel 1980, Stephen King è diventato l’autore più venduto al mondo, influenzando numerose generazioni di scrittori.

Tra i titoli più ricordati ci sono “Doctor Sleep”, “Misery”, “Shining”, “Il Miglio Verde”, “L’ombra dello scorpione” e “It”.

I più grandi successi dell’autore, dalla pagina al grande schermo

Anche se la critica letteraria ci ha messo un bel po’ per apprezzare la scrittura di Stephen King, il pubblico si è affezionato subito all’autore, che è diventato super popolare.

I suoi romanzi sono diventati anche film cult, influenzando molto il modo di fare cinema di alcuni registi.

Ricordiamo principalmente alcuni grandissimi successi, come “Shining” di Stanley Kubrick, “Le ali della libertà” di Frank Darabont, “Stand By Me” e poi “It”, prima uscito nel 1990 come miniserie diretta da Tommy Lee Wallace e poi nel 2017 con una nuova versione diretta da Andrés Muschietti.

Stephen King, grazie alla sua penna inimitabile, è riuscito quindi a creare un vero e proprio stile cinematografico, diventato un cult e che viene ripreso anche da diverse serie tv (ricordiamo ad esempio Stranger Things, che si ispira molto alle ambientazioni dei suoi romanzi).

A 75 anni ha pubblicato un altro romanzo, “Fairy Tale”, che nel nostro Paese è già primo in classifica. I suoi fan non smetteranno mai di seguirlo, attendendo sempre con ansia nuove pagine scritte con la sua penna.