Auckland, strage sulla spiaggia: un uomo accoltella i passanti

Un altro episodio molto violento è avvenuto a Auckland, in Nuova Zelanda, dove un uomo ha cominciato ad accoltellare persone sulla spiaggia. Cosa è successo e come è stato fermato.

Polizia di Auckland
Polizia di Auckland – Nanopress.it

Una giornata tranquilla sulla spiaggia di Auckland, in Nuova Zelanda, diventata assurda e spaventosa a causa di un uomo che ha cominciato ad accoltellare le persone che si trovavano lì.

Un momento assurdo, che ha preso i bagnanti alla sprovvista: tanti feriti e shock generale. L’uomo è stato fermato da un muratore che si trovava per fortuna in zona. Ecco le dinamiche dell’accaduto, com’è andata e dove si trova ora l’aggressore.

Aggressione di massa a Auckland: ecco cosa è successo

Nelle ultime ore, a Murray’s Bay sulla North Shore di Auckland, un uomo ha deciso improvvisamente di accoltellare tutti i passanti che trovava sulla sua strada, creando panico e caos sulla spiaggia.

Spiaggia di Auckland
Spiaggia di Auckland – Nanopress.it

Sono state accoltellate quattro persone, che sono in gravi condizioni ma per fortuna nessun morto. Lo riferisce la stampa locale, accorsa sul posto, dove sono presenti le forze dell’ordine che sono riuscite a catturare l’aggressore grazie a un muratore che è riuscito a fermarlo.

Al momento sono ancora in corso gli interrogatori all’uomo e ai testimoni presenti. Una donna che si trovava lì ha riferito di essere scappata urlando da un uomo, che brandiva un enorme coltello.

Cosa ha scoperto al momento la polizia

L’aggressore, grazie all’intervento eroico di alcuni muratori che si trovavano lì, è stato fermato dalla polizia e ora è sotto interrogatorio.

Il sovrintendente di polizia Naila Hassan ha confermato che l’attacco è stato casuale, elogiando il coraggio delle persone intervenute dopo che l’autore del reato aveva accoltellato quattro persone. Ha detto che non c’erano prove di alcun tipo che si trattasse di un crimine d’odio: “Le vittime erano di sesso, etnia ed età diversi”.

Tuttavia, avrebbe potuto essere molto peggio, ha detto, se non fosse stato per il coraggio di coloro che sono intervenuti. Le quattro persone avevano riportato ferite moderate e le autorità sanitarie si stanno assicurando che la loro salute sia a posto.

Naila Hassan ha continuato, rassicurando la cittadinanza di Auckland, dicendo che si è trattato di un episodio isolati: “Vorrei rassicurare il pubblico che si è trattato di un incidente isolato. L’autore del reato è stato arrestato ed è in custodia”.