Arthur si avvicina al Valencia, è il prescelto di Gattuso

Dopo aver chiuso grandi colpi in entrata con gli arrivi di Pogba, Di Maria e Bremer, la Juventus cerca di chiudere l’operazione Arthur, richiesto espressamente da Rino Gattuso per rinforzare il suo Valencia

Arthur
Arthur – Nanopress.it

L’avventura del brasiliano in bianconero è ormai agli sgoccioli ed Arthur ha bisogno di una squadra che gli garantisca di riprendere in mano la propria carriera dopo tre stagioni complicate sotto la Mole.

Arrivato a Torino con tante aspettative, il numero 5 ha deluso le attese disputando stagioni pesantemente condizionate dagli infortuni in cui non è mai riuscito a mettere in mostra tutte le sue qualità.
Il ritorno in Liga sembra la soluzione più giusta per un calciatore che con la maglia del Barcellona aveva fatto vedere giocate sensazionali guadagnandosi anche la titolarità della nazionale brasiliana.

Arthur, il calciatore perfetto per Gattuso

Conosciamo bene ormai il calcio di Gennaro Gattuso; il tecnico calabrese nelle esperienze sulle panchine di Milan e Napoli ha proposto un calcio offensivo partendo con una costruzione dal basso che andava a coinvolgere tutti i giocatori.

Arthur
Arthur – Nanopress.it

Arthur sembra essere il giocatore perfetto per l’ex allenatore del Napoli che potrebbe affidare al brasiliano le chiavi del proprio centrocampo in un campionato che il numero 5 conosce bene e dove negli anni spesso è riuscito ad esaltare le proprie qualità.

Nel nostro campionato ad Arthur è stato spesso rimproverato il fatto di non verticalizzare mai la giocata, caratteristica che in Spagna è meno richiesta e le squadra preferiscono impostare una fitta rete di passaggi prima di cercare la giusta “imbucata”.
Rimane tanta amarezza per il popolo bianconero che ovviamente si aspettava molto di più da un calciatore pagato tantissimo dalla società e verso il quale i tifosi avevano riposto tanta fiducia.

Risolto il contratto di  Aaron Ramsey, la Juventus vuole completare in tempi brevi una cessione che permetterebbe a Maurizio Arrivabene di alleggerire il monte ingaggi e concentrare tutte le attenzioni su Leandro Paredes, prescelto di Allegri per rinforzare il reparto.
Il Valencia propone un prestito gratuito annuale con partecipazione dei bianconeri al pagamento dell’ingaggio, formula che piace al club torinese che spera di far sbocciare definitivamente il calciatore.

La sensazione è che la fumata bianca possa arrivare nei prossimi giorni con  Rino Gattuso che spera di avere il brasiliano già all’inizio di una stagione nella quale il Valencia cercherà di tornare in Uefa Champions League dopo le evidenti difficoltà riscontrate nell’ultimo anno.