“Ammalati anche i gemelli”, una sciagura dietro l’altra a Monaco: poveri Alberto e Charlene

Paura a Monaco, una sciagura dietro l’altra per i sovrani: ora anche i gemellini rischiano davvero grosso, ‘ammalati’ pure loro. Che periodo difficile per Alberto e Charlene.

Alberto e Charlene
Alberto e Charlene preoccupati per i figli – Nanopress.it

Non sono finiti i drammi per Alberto e Charlene. Monaco continua ad essere teatro di sciagure. Dopo la Wittstock, ora anche i gemellini sono ‘ammalati’. Ecco tutti i dettagli.

Alberto e Charlene devastati

Alberto di Monaco e Charlene Wittstock continuano ad essere al centro dell’attenzione. I sovrani di Monaco, per oltre un anno, sono stati i protagonisti di mass media nazionali e internazionali.

Charlene e Alberto
Charlene e Alberto – Nanopress.it

A preoccupare, in particolare, i problemi di salute della principessa sudafricana che per oltre un anno è rimasta lontano da palazzo reale per curare una brutta infezione che ha intaccato persino il cervello.

Dopo un ricovero, qualche mese fa, anche in Svizzera a seguito di un esaurimento psicofisico, solo da qualche settimana ha avuto il consenso da parte dei medici di poter lasciare la clinica a Lugano e di proseguire la convalescenza a Monaco riavvicinandosi così ai figli dai quali è stata lontano per tantissimo tempo.

Ora che finalmente le cose sembravano andare per il verso giusto, dopo un periodo complicato e turbolento, giunge a Monaco un’altra notizia: “ammalati anche i gemelli”. Una sciagura dietro l’altra per Alberto e Charlene che purtroppo non trovano pace.

Preoccupazione a Monaco per Jacques e Gabriella

Alberto II e Charlene Wittstock sono i protagonisti indiscussi della famiglia Grimaldi. La principessa di Monaco, che mai si è trovata particolarmente bene a corte, ora che deve prendersi cura ancor più di prima di sé stessa, cerca di mantenersi lontana dagli impegni e dai doveri istituzionali.

Charlene
Charlene di Monaco – Nanopress.it

Alberto ha dichiarato in una recente intervista che l’esaurimento psichico di cui ha sofferto la moglie le ha impedito di occuparsi con lucidità non solo degli impegni di corte ma anche della sua famiglia e dei suoi figli.

I sovrani monegaschi sono genitori di due meravigliosi gemellini, Jacques e Gabriella, nati a Monaco il 10 dicembre 2014. I bimbi, dalla carnagione candida, dagli occhi chiari e dai capelli biondi, sono belli proprio come la mamma ed esprimono tanta dolcezza.

Jacques e Gabriella
Jacques e Gabriella – Nanopress.it

Il loro sguardo, più volte malinconico, ripreso dai mass media, mostra la sofferenza di due bimbi che per oltre un anno non hanno vissuto, come avrebbero dovuto, la loro mamma. Adesso a Monaco c’è preoccupazione non solo per Charlene ma anche per Jacques e Gabriella.

Che cosa sta succedendo? Si teme che i gemellini possano ammalarsi proprio come è successo con la mamma. La rivista tedesca Neue, dedica delle pagine proprio alla Wittstock e ai suoi bambini, parlando di uno psicodramma che potrebbe avere effetti devastanti anche sui gemellini reali.

Esperti di psicologia, ritengono infatti che i figli di genitori che hanno sofferto di disturbi mentali hanno un maggior rischio, rispetto ad altri bambini, di sviluppare loro stessi disturbi afferenti la sfera della sanità mentale o comunque disturbi del comportamento.

Il rischio di ammalarsi, per i gemellini reali, è piuttosto serio. I figli dei due sovrani monegaschi potrebbero, tra qualche anno, manifestare disturbi comportamentali che possono influenzare la loro vita e il loro futuro.

Famiglia Grimaldi
Charlene e i gemellini, protagonisti della rivista Neue – Nanopress.it