Alpini contro Salvini: 'Non indossare la nostra maglietta, ne va della nostra credibilità'

Salvini indossa maglia Alpini

La polemica è scoppiata tra gli Alpini e il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il presidente della sezione milanese Luigi Boffi ha mandato un messaggio al presidente nazionale per esprimere la sua “indignazione” dovuta al fatto che il ministro dell’Interno leghista del governo Conte ha indossato la maglietta degli Alpini con i simboli dell’Adunata del Centenario – regalatagli dalla ditta che ha in concessione il marchio – in alcune occasioni pubbliche. Dalla Lega ha poi risposto il deputato Fabio Boniardi, chiedendo la rimozione di Boffi.

Scrive Boffi al proposito: “Ne va della nostra credibilità, della nostra autonomia, della nostra serietà. Una volta per tutte diciamolo forte: non siamo noi Associazione Nazionale Alpini a seguire la Lega, ma caso mai Salvini che furbescamente cavalca il sentire sincero e senza altri falsi scopi di noi Alpini”.

In un comunicato, l’Associazione Nazionale Alpini, afferma che “ogni eventuale accostamento dei nostri simboli a situazioni politiche, personaggi politici o altro non è assolutamente promosso né voluto dall’ANA”.

Dalla Lega ha poi risposto il deputato Fabio Boniardi, chiedendo la rimozione di Boffi dal suo incarico.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere