Alex Zanardi torna a casa: dimesso dall’ospedale di Vicenza

Alex Zanardi torna a casa, dimesso dall’ospedale di Vicenza in cui era stato ricoverato diverse settimane fa a seguito del rogo divampato in un’area della sua villa. L’ex pilota di Formula 1 si lascia così alle spalle un altro difficile capitolo di vita.

Alex Zanardi in primo piano
Alex Zanardi – Nanopress.it

La notizia delle dimissioni per Alex Zanardi è stata battuta nel primo pomeriggio di oggi, 20 settembre, e i fan dell’ex pilota l’hanno accolta con gioia dopo il lungo ricovero e l’apprensione a seguito di un incendio nella sua casa.

Alex Zanardi dimesso: l’ex pilota lascia l’ospedale dopo il lungo ricovero

Il ricovero di Alex Zanardi, ex pilota già reduce da un gravissimo incidente in cui perse le gambe, è durato a lungo e si sarebbe concluso poche ore fa.

L’ex campione delle corse automobilistiche è stato dimesso, riporta l’Ansa, e torna così a casa dopo aver trascorso l’intero mese di agosto e buona parte di settembre in ospedale a Vicenza.

L’incendio a casa dell’ex pilota

Quasi due mesi. Tanto sarebbe durata la permanenza di Alex Zanardi nel nosocomio vicentino dopo che un incendio aveva aggredito una parte della sua villa incidendo sui macchinari che gli forniscono assistenza quotidiana tra le mura domestiche.

Alex Zanardi
Zanardi – Nanopress.it

Un rogo, secondo quanto ricostruito e oggi riportato dall’Ansa, che sarebbe divampato nell’agosto scorso a carico di alcuni pannelli fotovoltaici della villa dell’ex campione compromettendo una parte delle attrezzature che gli occorrono per la riabilitazione.

Le fiamme si era sviluppate nella sua casa di Noventa Padovana, dove il campione paralimpico seguirebbe il percorso di cure a seguito del drammatico incidente del 2020. Le dimissioni di Alex Zanardi sarebbero arrivate poche ore fa, confermate al Giornale di Vicenza dal primario Giannettore Bertagnoni. Lo stesso medico che avrebbe parlato delle condizioni del campione paralimpico definendole stabili.

Nel 2020 l’incidente durante una gara di handbike

Il ricovero a Vicenza del 2022, durato quasi 2 mesi, per Alex Zanardi è il secondo in due anni. Nel giugno 2020, infatti, l’ex pilota di Formula 1 era stato costretto in ospedale a causa di un terribile incidente.

All’epoca Alex Zanardi fu coinvolto nello scontro con un camion mentre partecipava a una staffetta di beneficienza in handbike nella provincia di Siena, a Pienza.

L’impatto, violentissimo, avrebbe provocato gravi ferite e l’ex pilota si sarebbe trovato, ancora una volta, impegnato in un difficilissimo percorso di ritorno alla vita. Al suo fianco, da sempre, l’inseparabile moglie e il loro figlio che continuano a lottare con lui.