Alcamo, esplode una bombola e la casa va a fuoco: grave un 28enne

Ad Alcamo, in provincia di Trapani, un giovane di 28 anni è in gravi condizioni dopo l’esplosione di una bombala in casa. Le fiamme lo hanno raggiunto nel sonno al secondo piano.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco – Nanopress.it

E’ gravemente ferito il giovane che si trovava in casa al momento dell’esplosione di una bombola, ad Alacamo, in provincia di Trapani. Il 28enne è stato colto dalle fiamme nel sonno, mentre si trovava al secondo piano dell’abitazione. L’incendio, scaturito dall’esplosione, è partito dalla cucina, dal primo piano.

Alcamo, esplode un bambola: la casa va in fiamme

Stava dormendo il giovane originario del Gambia, quando la bombola nella sua abitazione è esplosa provocando un incendio in tutta la casa.

Il 28enne si trovava al secondo piano, mentre le fiamme sono partite dalla cucina al primo piano per poi propagarsi in tutta la casa. L’incidente ad Alcamo, Trapani, in via Parini. Il ragazzo, arrivato in ospedale dopo l’arrivo dei soccorsi, ha riportato ustioni sul 60% del corpo.

Sul posto dopo l’allarme sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato l’incendio, mentre i sanitari hanno trasferito il giovane all’ospedale di Alcamo. Successivamente il trasferimento a quello di Partinico, infine viste le gravi ferite riportate, è stato portato al centro ustioni del Civico, a Palermo.

Le forze dell’ordine stanno indagando per ricostruire l’incidente, mentre i vigili hanno effettuato delle verifiche per accertarsi delle cause dell’esplosione che ha portato all’incendio.

Alcamo, bombola di gas esplode in casa: grave il giovane del Gambia

L’esplosione sarebbe avvenuta nel pomeriggio di ieri, nella traversa di via Sant’Anna. Nella notte, dopo che l’edificio è stato messo in sicurezza, sul posto sono arrivate delle squadre specializzate dei vigili del fuoco, ossia l’NBCR (nucleare, biologico, chimico, radiologico), per verificare le cause degli incendi.

Continuano dunque le verifiche all’interno della palazzina, per comprendere le motivazioni di questa perdita di gas. Dai primi rilievi dei pompieri sul posto, che al momento dello scoppio la casa, tra primo e secondo piano, si sia completamente saturata di gas.

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco – Nanopress.it

Da quanto si apprende dalle fonti locali la vittima è un extracomunitario, le sue condizioni sarebbero abbastanza gravi. Dopo la fuoriuscita di gas il ragazzo ha inoltre perso i sensi, prima di poter riuscire a mettere in sicurezza la casa.

Non è la prima volta che nella città in provincia di Trapani un’esplosione di una bombola del gas provoca enormi danni. Già nel 2017 un uomo di 48 anni era rimasto gravemente ferito esattamente nella stessa dinamica di incidente.