Addio condizionatore, bastano 10 centesimi per rinfrescare casa in pochi minuti

L’estate è ufficialmente arrivata e, con essa, anche l’ardua impresa di riuscire a rendere il più fresco possibile l’ambiente domestico.

Condizionatore gratis
Casa fresca – Nanopress.it

Il metodo più facile per far sì che ciò accada è installare un condizionatore, ma gli alti costi dei dispositivi (e delle bollette) per alcune famiglie possono risultare troppo onerosi da sostenere. Come fare, dunque, per attenuare il calore dentro casa senza affrontare spese eccessive? Ecco, a tal proposito, un facilissimo (ed economico) metodo fai da te.

Durante la bella stagione, le persone si dividono sostanzialmente in due categorie: quelle che gioiscono dell’arrivo delle alte temperature e quelle che, invece, non vedono l’ora che il caldo finisca nonostante, come nel periodo attuale, sia appena iniziato.

Questa “eterna lotta” si verifica anche tra i componenti della stessa famiglia, rendendo così difficile a che temperatura impostare il condizionatore, qualora se ne possedesse uno. Con un po’ di ingegno, però, si può rendere più fresco l’ambiente domestico anche senza l’aiuto di tale apparecchio, ottenendo non solo sollievo dal caldo, ma anche un notevole risparmio sulle bollette.

Ecco, dunque, come ottenere una temperatura più fresca nelle nostre case con l’utilizzo di semplici oggetti quali un ventilatore e delle bottigliette d’acqua.

Condizionatore fai da te

D’estate, oltre alle temperature, a causa del frequente utilizzo dei condizionatori rischiano di aumentare anche le bollette. Talvolta, però, quando il caldo è davvero insopportabile, il solo ventilatore può non bastare, rendendo così molto più difficile il decorso dei mesi più caldi.

Condizionatore a muro
Condizionatore – Nanopress.it

Come fare, dunque, per rendere gli ambienti più freschi senza spendere cifre eccessive? Tutto ciò che ci occorre è un ventilatore, delle bottigliette d’acqua, del sale da cucina e un freezer.

Per creare il nostro condizionatore fai da te dobbiamo, per prima cosa, procurarci tre bottigliette d’acqua piene e aggiungere in ognuna di esse tre cucchiaini di sale da cucina e mescolare. Successivamente, è necessario riporre le bottigliette in freezer e attendere che l’acqua abbia raggiunto il completo congelamento.

Ventilatore in casa
Ventilatore – Nanopress.it

Dopodiché, non dovremo far altro che accendere il ventilatore impostando il metodo di ventilazione fissa e riporre le bottigliette d’acqua congelate a circa quindici centimetri di distanza da esso. Così facendo, l’aria mossa dal ventilatore sarà notevolmente più fresca!

Sale nell’acqua: per quale motivo?

Per rendere più efficace possibile il nostro condizionatore fai date è necessario, come precedentemente accennato, aggiungere all’acqua del semplice sale da cucina prima di procedere al congelamento. Ma per quale motivo?

Barattolo di sale
Sale – Nanopress.it

Lo scopo del sale, in tale contesto, ha lo scopo di abbassare la temperatura del ghiaccio, in modo da rendere l’aria mossa dal ventilatore il più fresca possibile; per contro, però, il processo di congelamento risulterà leggermente più lungo.

Per ovviare al problema, basterà congelare un numero superiore di bottigliette, in modo da averne sempre qualcuna di riserva.