È morta Margaret Keane, la pittrice dei ‘grandi occhi’ aveva 94 anni

Margaret Keane una delle pittrici più amate, grazie alla sua Pop art, è deceduta all’età di 94 anni a Napa, in California.

Margaret Keane
Margaret Keane – Nanopress.it

Il New York Times ha riportato la notizia della morte di una grande artista statunitense, Margaret Keane. Morta a causa di un’insufficienza cardiaca all’età di 94 anni in California, precisamente a Napa, la Keane è diventata famosa in tutto il mondo grazie alla sua serie di dipinti di Pop art intitolata “Big eyes”, “grandi occhi”.

Chi è Margaret Keane

Peggy Doris Hawkins, vero nome dell’artista, nasce a Nashville nel 1927. La Keane era una artista statunitense, divenuta famosa grazie ai suoi soggetti surreali, generalmente donne, animali e bambini, ritratti con occhi particolarmente grandi.

Intorno agli anni ’50 conosce il suo secondo marito Walter Keane, il quale l’aiuta a vendere i suoi quadri, prendendosene però il merito.

Inizialmente Margaret Keane, acconsentì a questa farsa messa in atto dal marito, permettendogli di divenire uno degli artisti più quotati dell’epoca. Il motivo era la convinzione che in quanto donna, non sarebbe riuscita ad ottenere il successo che si meritava.

Questa situazione durò fino al divorzio, avvenuto dopo ben 10 anni di matrimonio. A quel punto la Keane decise di riprendersi il merito delle sue creazioni, trascinando l’ex marito Walter Keane in tribunale. La corte stabilì e confermò che i dipinti appartenessero unicamente alla donna.

Big Eyes Margaret Keane
Big Eyes, Margaret Keane – Nanopress.it

A questa vicenda, Tim Burton ha dedicato anche un film, intitolato proprio Big Eyes. Il quanto il grande regista è un vero appassionato delle opere della pittrice, possedendone un’intera collezione.

A partire da quel momento la Keane ha realmente spopolato in America, le sue opere sono state richiestissime da un gran numero di celebrità. Molte di loro si facevano proprio ritrarre dall’artista, come per esempio Joan Crawford e Nataliue Wood. 

Inoltre molte sue opere sono ospitate da importanti musei, tra cui il Museo delle Arti di Tokyo o anche il Contemporary Museum of Art delle Hawaii.

I Big Eyes di Margaret Keane

Dunque, le sue opere di maggior successo appartengono proprio alla categoria Big Eyes. Immagini di donne e animali rappresentati con occhi enormi, che molto spesso suscitano un certo grado di inquietudine nei confronti dello spettatore.

Big Eyes
Big Eyes – Nanopress.it

Il significato dei suoi dipinti sta proprio nei grandi occhi. Questi vogliono porre in evidenza i soprusi e le ingiustizie sociali, attraverso gli sguardi dei più deboli.

Gli occhi enormi dipinti dalla Keane rappresentano dunque un’esortazione al miglioramento della società e al non voltare la testa dinanzi alle persone che hanno bisogno di aiuto.