Addio a Loretta Lynn: la cantante country muore all’età di 90 anni

La cantante statunitense Loretta Lynn è venuta a mancare all’età di 90 anni: le sue canzoni hanno segnato il genere country, facendola diventare una delle star più celebrate negli Stati Uniti.

Loretta Lynn
Loretta Lynn – Nanopress.it

La notizia è di poche ore fa: Loretta Lynn è morta all’età di 90 anni, la cantante country era molto famosa negli Stati Uniti ed era diventata un’icona grazie alle sue canzoni.

Loretta Lynn ha emozionato tutti i suoi fan per decenni, con i suoi racconti messi in musica, con hit senza tempo che resteranno per sempre nel repertorio del country.

Addio a Loretta Lynn, la cantante country che ha raccontato l’amore

Loretta Lynn è morta nella sua casa a Hurricane Mills, nel Tennessee, oggi 4 ottobre all’età di 90 anni.

Loretta Lynn
Loretta Lynn – Nanopress.it

La notizia è stata diffusa dalla sua famiglia, che è stata con lei fino alla fine. Nata nel Kentucky, Loretta Lynn aveva ben otto fratelli e era figlia di un minatore, una storia che ha utilizzato per creare una canzone molto famosa del suo repertorio, “Coal Miner’s Daughter”, hit country degli anni ’70.

La sua carriera è stata davvero molto lunga, con ben 60 album pubblicati e registrati, che sono stati in cima alle classifiche nazionali degli USA per ben 16 volte.

Loretta ha anche ottenuto ben 18 nomination ai Grammy Awards, ottenendo tre vittorie, un grande traguardo per la sua carriera da cantante.

Tra le sue canzoni più famose, che hanno fatto ballare milioni di statunitensi negli anni, restano “Don’t Come Home a Drinkin’ (With Lovin’ on Your Mind)”, “Hey Loretta”, “You ain’t woman enough” e tanti altri.

Nel 2010, dopo aver vinto il Grammy Awards alla carriera, Loretta Lynn è arrivata anche sulla Walk Of Fame, un traguardo molto ambito da tutte le star del mondo.

La vita di Loretta Lynn, la storia che l’ha resa un’icona

Oltre alla sua musica, che sarà ricordata per sempre, Loretta Lynn ha avuto anche una storia personale che l’ha resa una vera e propria icona.

Come abbiamo detto, nacque figlia di un minatore, in una famiglia molto numerosa, per poi sposarsi all’età di soli 15 anni con Oliver Lynn, solo un mese dopo averlo incontrato.

La loro storia fu molto tormentata, vista la dipendenza dall’alcol di lui e la sua continua infedeltà. Ma nonostante questo, i due rimasero insieme per ben 48 anni, fino a quando Oliver morì nel 1996.

La storia della vita della cantante ispirò anche il film “La ragazza di Nashville”, in Sissy Spacek vinse il Premio Oscar come miglior attrice protagonista.