Acqua, incredibile ma vero: così bolle in 3 minuti | Non hai idea di quanto risparmio

Ti sei mai chiesto come far bollire l’acqua velocemente? Esiste un trucco rapido ed efficace che ti spieghiamo di seguito. 

Far bollire l'acqua
Acqua – Nanopress.it

Più la guardi, più tardi bollirà: accorciare i tempi per far bollire l’acqua può essere utile se si vuole cucinare più in fretta.

L’acqua bollente

Per ottenere l’acqua bollente per cucinare si potrebbero impiegare diversi minuti. Inoltre, sembra che più si vada di fretta, più l’acqua tardi a raggiungere l’ebollizione. Più si ha fame e si guarda la pentola dove abbiamo messo l’h2o, più le bollicine tardano a salire.

Acqua
Acqua che bolle – Nanopress.it

L’acqua bollente non serve soltanto per cucinare la pasta asciutta ma anche per altre ricette. Ad esempio, le verdure si possono bollire in una pentola ricolma di acqua bollente.

Per qualcuno, far bollire l’h2o e, dunque, attendere, può risultare talmente tanto noioso che preferisce tralasciare la preparazione dei cibi che la richiedono. Eppure, esistono dei trucchetti per portarla a bollore molto più velocemente. Vediamo di seguito quali.

Come ottenerla più velocemente

Il primo accorgimento riguarda la scelta dell’h2o da mettere nella pentola e la sua temperatura. Attenzione a posizionare la manopola del rubinetto sul caldo. Questo sfaterebbe una diceria secondo cui l’acqua fredda bollirebbe più velocemente di quella calda. Anzi, per accelerare il processo, si potrà anche farla bollire in un bollitore elettrico e poi versarla nella pentola.

Il secondo accorgimento, riguarda la scelta del fornello: abbi cura di scegliere quello più grande. Il terzo accorgimento riguarda l‘uso di un coperchio: in questo modo arriverà a bollore molto più rapidamente.

Ricorda anche di non buttare il sale da cucina prima che arrivi a bollore. Il sale, infatti, aumenta il punto di ebollizione. Nonostante questo, la quantità di sale che viene, generalmente, messa in pentola, è talmente esigua da non influenzare il bollore.

acqua che bolle
acqua che bolle – Nanopress.it

Un altro stratagemma è quello di adoperare una pentola molto larga: si aumenterà la superficie e si esporrà più fondo al calore. Ciò vale anche per il fatto che non dovrai utilizzare una quantità esagerata di h2o ma il giusto.

L’ultimo trucco non è di facile applicazione per tutti però, potrebbe essere utile ugualmente. In pratica, se si cucina in alta quota, bolle più rapidamente. Sul livello del mare, invece, giunge a bollore meno velocemente. Buono a sapersi no?