A Stoccarda derby italiano tra Berrettini e Sonego

Dopo la straordinaria vittoria di Nadal al Roland Garros, il torneo di Stoccarda ha inaugurato l’inizio della stagione sull’erba con il ritorno del nostro Matteo Berrettini.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini – Nanopress.it

Dopo un lungo stop a causa dell‘infortunio alla mano, il tennis italiano può riabbracciare Matteo Berrettini che a Stoccarda vuole ritrovare una buona condizione fisica in vista dell’appuntamento di Wimbledon.

Testa di serie numero 2 dell’ATP 250 di Stoccarda, Berrettini si presenta come uno dei favoriti assoluti per la vittoria finale in un torneo dove nel 2019 ha già trionfato e dovrà essere un test per valutare il suo pieno recupero in vista dei Championship.

Berrettini-Sonego, il derby italiano

Ai quarti di finale dell’ATP di Stoccarda Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego si affronteranno in un derby tutto italiano che promette emozioni e divertimento.
Le caratteristiche tecniche e fisiche di Berrettini si sposano alla perfezione con la superficie veloce e i grandi risultati ottenuti sull’erba lo portano senza dubbio ad essere uno dei favoriti alla vittoria finale.

Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego – Nanopress.it

Lo splendido Wimbledon disputato lo scorso anno fa ben sperare per il tennista romano che dovrà difendere la finale persa lo scorso anno (contro Novak Djokovic) contando su una condizione fisica che, a giudicare dalle prime uscite, sembra ottimale.

Sonego proverà ad aggredire fin dai primi scambi il rovescio del connazionale, togliendo certezze e provando a conquistare fin da subito la metà campo per lasciar partire il suo fenomenale dritto a sventaglio.

Tsitsipas-Murray l’altro big match

Stefanos Tsitsipas
Stefanos Tsitsipas – Nanopress.it

La giornata di Stoccarda offre anche un altro match imperdibile, quello tra Stefanos Tsitsipas e Andy Murray con il greco favorito e vogliosa di riscattarsi dopo il brutto e deludente Roland Garros disputato.

Wimbledon è vicino, per Tsitsipas e Berrettini il torneo londinese sarà la grande occasione per riscattare un 2022 fin qui al di sotto delle attese.