3 nuovi incredibili bonus per le famiglie, sono una montagna di soldi | Spettano a tutti

Le spese mensili, tra cui le bollette, ad esempio, alle quali tutti noi siamo chiamati a far fronte, talvolta, vanno a incidere negativamente sull’economia domestica. A breve, però, saranno messi a disposizione di tutti gli italiani tre nuovi bonus atti ad aiutare le famiglie.

Bonus
Bonus famiglia – Nanopress.it

Negli anni, spesso sono stati stanziati dei fondi per andare incontro alle esigenze delle famiglie. Così facendo, gli italiani hanno potuto usufruire di sussidi economici per affrontare più serenamente le spese a cui, periodicamente, si va incontro.

Per sopperire alle spese dovute agli aumenti riscontrati nelle bollette, nel costo della benzina e di altre materie prime, sono in arrivo tre nuovi bonus che, senza dubbio, serviranno ad aiutare milioni di famiglie italiane.

Un aiuto per tutti gli italiani

Diamo un’occhiata, a tal proposito, ai tre nuovi aiuti che presto saranno messi a disposizione di tutte le famiglie. Il primo prende il nome di “Bonus 200€”, ed è destinato a tutti coloro i quali, indipendentemente dalla posizione che si ricopre – percepiscono un reddito annuo inferiore a trentacinquemila euro.

Duecento euro
Banconote – Nanopress.it

Tale aiuto, dunque, è destinato a lavoratori dipendenti; pensionati; disoccupati; lavoratori autonomi e anche coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza. Tra le sopracitate categorie, gli unici che per ricevere il bonus dovranno presentare una richiesta – le cui modalità saranno presto stabilite – sono i lavoratori con partita IVA; tutti gli altri, invece, lo riceveranno in automatico nel mese di luglio, o tramite la busta paga o tramite INPS.

Il secondo aiuto previsto per le famiglie italiane si chiama “Bonus bollette”, e prevede uno sconto per tutte le utenze che verrà applicato fino alla fine del corrente anno.

bollette
Bollette – Nanopress.it

A chi è destinato? A tutti coloro quali presenteranno un ISEE inferiore a dodicimila euro. Ad aiutare ulteriormente gli italiani a fronteggiare i recenti rincari, oltre a quelli precedentemente citati, è prevista anche un’agevolazione per ciò che concerne benzina e carburante.

Terzo e ultimo bonus: di cosa si tratta

Una delle spese che, attualmente, pesa di più sulle spalle degli italiani è la benzina, ma grazie al “Bonus carburante” presto potrebbe non essere più così.

Benzina
Benzina – Nanopress.it

In cosa consiste? La risposta è molto semplice. Tutti i datori di lavoro, grazie al “Bonus carburante”, avranno la possibilità di concedere ai propri dipendenti dei buoni dal valore di duecento euro senza essere soggetti al pagamento di alcun tipo di tassa.