Ziyech vuole il Milan, Maldini pronto all’assalto!

Giornate decisive per il nuovo Milan di RedBird, la nuova proprietà americana sta pianificando il mercato cercando profili adatti allo schema di gioco di Pioli, deciso a confermarsi dopo il tricolore conquistato nella scorsa stagione

Hakim Ziyech
Hakim Ziyech – Nanopress.it

Dopo aver ufficializzato l’ex attaccante del Liverpool Divock Origi, Maldini e Massara sono al lavoro per portare a Milano un giocatore talentuoso in grado di accendere il tifo rossonero e, soprattutto, aggiungere qualità a tutto il reparto offensivo

Dopo le parole di Marotta il Milan potrebbe provare ad inserirsi nella trattativa Dybala anche se, al momento, l’ex numero 10 della Juventus continua a dare priorità ai nerazzurri aspettando una proposta ufficiale da parte di Beppe Marotta.

L’acquisto di Dybala al momento sembra alquanto improbabile, la sensazione è che l’argentino aspetterà l’Inter qualche altro giorno e poi, in caso di fumata nera, proverà a guardare all’estero dove il Manchester United e l’Atletico Madrid potrebbero offrirgli un ingaggio consono alle sue pretese.

Ziyech vuole solo il Milan!

Da tempo ormai Paolo Maldini ha messo gli occhi sull’esterno offensivo del Chelsea che, tramite il suo procuratore, ha fatto chiaramente capire al direttore sportivo rossonero di gradire la destinazione Milan aprendo ufficialmente la trattativa.

Ziyech
Ziyech- Nanopress.it

Ziyech sarebbe un colpo importante per i rossoneri; l’esterno di Tuchel infatti ha raggiunto la piena maturità calcistica imparando a gestire il suo carattere e ad essere determinante con la sua immensa qualità.

Maldini e Massara preparano un’offerta al Chelsea basata su un prestito con obbligo di riscatto ed i Blues, come con Lukaku, potrebbero decidere di assecondare la volontà del calciatore che ha voglia di mettersi in gioco diventando il protagonista in una squadra che gli affiderebbe le chiavi della trequarti offensiva.

Il Milan, nel frattempo, proverà a piazzare gli esuberi presenti in rosa consapevole del fatto che sarà quasi impossibile riuscire a monetizzare con calciatori che non hanno molto mercato e che, in caso di partenza, alleggerirebbero il monte ingaggi della società rossonera che avrebbe la disponibilità necessaria per tentare l’affondo decisivo su Hakim Ziyech.

Rimane viva la pista De Ketelaere, primo obiettivo dei Milan, con il Bruges che però preferirebbe il pagamento dei 40 milioni richiesti in un’unica soluzione non vedendo di buon occhio il dilazionamento messo sul piatto da Paolo Maldini.

Si allontana sempre di più invece Marco Asensio, giocatore precedentemente valutato dai rossoneri che però rimane irraggiungibile a causa di un ingaggio decisamente troppo elevato.