Xylella Fastidiosa, il rimedio nel latte di mucca?

Alberi di ulivo eradicati nell'ambito del Piano Siletti contro la Xylella fastidiosa

La Xylella fastidiosa, il batterio killer che ha colpito milioni di ulivi ha le ore contate? Gli scienziati dell’Università di Lovanio avrebbero scoperto un enzima presente nel latte materno che potrebbe risolvere il problema della Xylella fastidiosa.

A dare la notizia la radio francese RTL: “I ricercatori belgi hanno trovato un rimedio contro il batterio killer degli alberi. Si tratta di un enzima presente nei mammiferi e specialmente nel latte di mucca”. L’ingrediente è del tutto naturale e secondo gli scienziati belgi, se mescolato con dell’acqua, sarebbe in grado di uccidere il batterio e curare così gli alberi. L’enzima è presente in special modo nel latte della mucca.
L’intento dei ricercatori dell’Università di Lovanio è di lavorare con i produttori di latte di mucca e formaggio in modo tale da estrarre l’enzima in quantità tali da poter fermare la strage degli ulivi. La scoperta mette in luce la possibilità di combattere i danni causati la Xylella fastidiosa attraverso metodi naturali, un’alternativa agli antibiotici che è vietato spruzzare in natura.

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere