Wrestling, El Hijo del Perro Aguayo ucciso accidentalmente da Rey Mysterio

El Hijo del Perro Aguayo ucciso accidentalmente dal collega Rey Mysterio sul palco a seguito di un calcio che gli causa una gravissima lesione midollare. Ecco il video dell'incidente

Wrestling El Hijo del Perro Aguayo ucciso accidentalmente da Rey Mysterio

Tragedia nel mondo del wrestling con la morte sul ring di El Hijo del Perro Aguayo colpito da un calcio tra collo e testa da parte del celebre Rey Mysterio. Il lottatore messicano si accascia sulle corde privo di sensi e, purtroppo, anche di vita, ma il match continua e lo sfortunato atleta viene soccorso in modo disperato solo dopo circa un minuto quando era ormai troppo tardi. Ora si indaga sulle cause del decesso, anche se sembra dovuto a un violentissimo colpo di frusta dovuto al calcio del collega che ha lesionato in modo irreparabile il midollo spinale.

Era chiamato El Hijo del Perro Aguayo ma il suo vero nome era Pedro Aguayo Ramirez, aveva 35 anni ed era originario del Messico. A porre drammaticamente fine alla sua vita è stato il ben più celebre connazionale e star Rey Mysterio in occasione di un’esibizione nella notte. Si trattava di un tag ossia di una sfida 2 contro 2 e Rey Mysterio era pronto a sfoderare la propria mossa più famosa, il 619 che lo vede – lui molto agile e di bassa statura – volteggiare quasi volando in orizzontale facendo leva sulle corde per colpire l’avversario “affacciato” sull’esterno del ring.

rey mysterio perro aguaya

Ed era proprio questo ciò che era stato programmato per questo incontro dalla sceneggiatura della serata, ma il calcio al volto di Rey Mysterio all’avversario, un dropkick apparentemente innocuo, è invece risultato fatale. Perro Aguayo Jr si è infatti sì posizionato nel modo dovuto, ma l’ha fatto con l’inerzia di un corpo che cade ormai senza vita. Occhi chiusi, respiro ancora presente seppur affannato e pesantissimo, il lottatore è rimasto così sospeso e i compagni di show se ne sono solo accorti marginalmente. Tanto che Mysterio ha fatto sì la mossa, ma sull’altro atleta, Xtreme Tiger.

MORTO THE ULTIMATE WARRIOR

Terminato l’incontro, si è subito soccorso il lottatore, in un modo però decisamente poco consono a quanto la logica vorrebbe perché si è scosso e quasi sbattuto giù sul ring. Una procdura che – in caso di lesione spinale – può risultare persino più grave del danno originario. Tardivamente stabilizzato e trasportato all’ospedale, è giunto in reparto già senza vita, nonostate un tentativo di rianimazione di oltre un’ora. Ora i fan si scatenano contro Rey Mysterio che però ha subito spiegato di essere legato da una lunga e profonda amicizia con El Hijo del Perro Aguayo.

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere