Wind Music Awards 2015: i vincitori della grande serata dell'Arena di Verona

Ritorno a casa per i Wind Music Awards 2015: Verona e la sua magnifica Arena hanno fatto da splendido scenario ai premi della musica italiana.

Wind Music Awards 2015 vincitori

[fotogallery id=”6511″]

Applausi a scena aperta per i vincitori dei Wind Music Awards 2015, la kermesse che ogni anno premia i migliori artisti del nostro Paese tornata finalmente nel magico scenario dell’Arena di Verona dopo le due ultime edizioni svoltesi al Foro Italico di Roma. L’evento ha occupato l’intera serata di Raiuno finendo ben oltre la mezzanotte, ma il pubblico televisivo ha dimostrato di gradire moltissimo lo spettacolo come testimoniano i dati d’ascolto molto buoni: 4.837.000 telespettatori pari al 26,3% di share (ma 5.706.000 nella prima parte), l’edizione dei WMA più vista nei suoi nove anni di vita. Visti questi numeri forse è il caso di ripensare a un ritorno in grande stile della musica leggera nel prime time, soprattutto nel periodo estivo, a cominciare dal ripristino del mitico Festivalbar.

Durante i Wind Music Awards 2015, condotti con l’abituale maestria dalla consolidata coppia Carlo Conti-Vanessa Incontrada, sono stati premiati gli artisti italiani che, tra maggio 2014 e maggio 2015, hanno raggiunto con i loro album i traguardi ‘oro’, ‘platino’ e ‘multiplatino’ e con i loro singoli il traguardo ‘multi platino’ attraverso le certificazioni FIMI/GfK Retail and Technology Italia. Nel corso dell’evento sono inoltre stati consegnati anche altri riconoscimenti tra cui il premio EarOne Airplay all’artista italiano più trasmesso in radio negli ultimi dodici mesi (Luciano Ligabue) e il premio speciale P.M.I. dei produttori indipendenti consegnato da Dori Ghezzi a Il Volo.

Arena di Verona tirata a lucido (sold out già da diverse settimane) e spettacolo più accettabile che ha coinvolto non solo il pubblico presente sugli spalti e quello televisivo, ma soprattutto le decine di migliaia di utenti che hanno interagito sui social network (in particolare su Twitter) commentando le varie performance degli ospiti intervenuti e i momenti più significativi dello show. Commenti tutto sommato positivi anche se in molti non hanno apprezzato la scelta di numerosi artisti, anche di primissimo piano, di optare per il playback. Tra i momenti clou dei WMA 2015 l’omaggio di Emma a Pino Daniele con Napule è (e l’ingresso sul palco del figlio del compianto cantautore partenopeo per ritirare il disco d’oro postumo) e la ‘riappacificazione’, con tanto di abbraccio sul palco, tra Eros Ramazzotti e Luca Barbarossa dopo le scintille nell’ultima Partita del Cuore.

Ecco la lista degli ospiti e dei vincitori dei Wind Music Awards 2015, in ordine di apparizione:

Claudio Baglioni & Gianni Morandi
Elisa
Francesco De Gregori
Emma
Tiziano Ferro
Modà
Ligabue
Gianna Nannini
Eros Ramazzotti
Fedez feat Francesca Michielin e Noemi
Francesco Renga
Il Volo
Marco Mengoni
Biagio Antonacci
J-Ax feat. Il Cile
Nek
OMI
Fiorella Mannoia
Negrita
Dear Jack
Emis Killa
Gigi D’Alessio
Lorenzo Fragola
Mario Biondi
Clementino
Subsonica
Alex Britti feat Bianca Atzei
Club Dogo feat Arisa
Marracash feat Neffa
Deborah Iurato
Rocco Hunt feat Gemitaiz & Madman.

Parole di Raffaele Dambra

Da non perdere