Washington, vertice Biden-Draghi: armi e sanzioni alla Russia al centro del dibattimento

Il premier Mario Draghi in visita alla Casa Bianca per un confronto diretto con il presidente degli USA Joe Biden, in proposito alla guerra in Ucraina.

Draghi e Biden
Mario Draghi e Joe Biden – Nanopress.it

10 maggio 2022, Mario Draghi si reca a Washington per incontrare il presidente americano Joe Biden faccia a faccia. I due prenderanno provvedimenti in favore dell’esercito ucraino in guerra con la Russia, riaffermando il rapporto tra Italia e Stati Uniti, che per molto tempo si è creduto fossero rivali. Ecco quali saranno gli argomenti trattati tra i due leader.

I temi dell’incontro

Biden e Draghi si riuniranno nello Studio Ovale della Casa Bianca alle 14 del pomeriggio, ora locale (le 20 in Italia). Tra i temi che affronteranno in quei 60 minuti, al primo posto ci sarà sicuramente la questione del cosiddetto “nodo energetico” riguardante il gas liquido, in quanto l’Italia intende sganciarsi dalle forniture russe in cambio di uno sconto sull’aiuto energetico da parte degli Usa, originariamente destinato a Corea del Sud e Giappone.

E’ chiaro che l’Italia non intende tirarsi indietro davanti ad eventuali sanzioni, a costo di arrivare allo stop del gas pur di incrementare il rifornimento di energia e petrolio.

Un’altra questione da risolvere è l’accordo sul sostegno da offrire al popolo ucraino da parte di entrambe le potenze; è assolutamente necessario fornire più mezzi militari, fondi economici, armi e soldati a Kiev con lo scopo di terminare il conflitto il prima possibile.

Infine si parlerà di alcuni problemi a livello globale, regionale e soprattutto della lotta attuale al cambiamento climatico, date le difficoltà ambientali create anche dal disastroso conflitto. E poi, dell’unità G7 e del vertice Nato in arrivo a giugno. Da Palazzo Chigi inoltre si riportano testuali parole:

“questa Sarà l’occasione giusta per riaffermare la storica amicizia e il forte partenariato tra i due paesi. Durante l’incontro saranno discusse le eccellenti relazioni bilaterali e verrà riaffermata la solidità del legame transatlantico.”

I programmi di Mario Draghi nei giorni successivi

America e Italia
America e Italia – Nanopress.it

Il giorno a seguire, mercoledì 11 maggio, il presidente del consiglio italiano si sposterà al Congresso per un’assemblea bipartisan con la Rappresentante degli Stati Uniti d’America Nancy Pelosi, già incontrata in precedenza. Lo stesso giorno avverrà una riunione con la stampa all’Ambasciata Italiana di Washington.

Per finire, come ultima tappa americana, l’Atlantic Council assegnerà a Mario Draghi il titolo di “Distinguished Leadership Award 2022“. Il premio sarà consegnato dal Segretario americano al Tesoro Janet Yellen.