Viterbo, una suora abbraccia e bacia il suo 'idolo': non il Papa, Matteo Salvini

Viterbo, una suora abbraccia e bacia il suo 'idolo' non il Papa, Matteo Salvini

Viterbo, una suora abbraccia e bacia il suo 'idolo' non il Papa, Matteo Salvini

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha senza dubbio una folta schiera di ‘nemici’ e contestatori, ma c’è anche chi è disposto a dribblare folle e agenti di sicurezza per raggiungerlo. E’ quello che ha fatto una suora a Viterbo: si è intrufolata tra la gente e non appena si è trovata dinanzi a Salvini lo ha abbracciato e baciato. Un po’ come fanno le groupie con la propria band del cuore.

Ha perfino superato il presidente della Lazio Claudio Lotito, che tentava invano di salutare il ministro dell’Interno. La suorina ha abbracciato il suo ‘idolo’ e gli ha pure sussurrato qualcosa all’orecchio.

https://corrieredellumbria.corr.it/video/corriere-dell-umbria-tv/505148/salvini-a-viterbo-una-fan-che-terremota-il-vaticano.html

Pubblicato da Corriere dell'Umbria su Martedì 4 settembre 2018

A parlare del bizzarro incontro è stato il Corriere dell’Umbria: ‘Gli ha pure detto di andare avanti così mostrandogli il pollice alto’.

[npleggi id=”https://www.nanopress.it/politica/2018/08/07/passa-l-ambulanza-e-salvini-sbotta-e-il-solito-rosicone-di-sinistra-che-ha-finito-il-maalox/215362/” testo=”Passa l’ambulanza e Salvini sbotta: ‘E’ il solito rosicone di sinistra che ha finito il Maalox’”]

Parole di Beatrice Elerdini

Da non perdere