Verona vs Palermo 2-1: decide l'autogol di Pisano

Termina 2-1 il posticipo tra Verona e Palermo con autogol decisivo di Pisano al 79esimo che consegna i 4 punti agli scaligeri

Verona vs Palermo 2-1: decide l’autogol di Pisano

Il Verona sconfigge il Palermo per 2-1 in casa e conquista la prima vittoria di questa stagione 2014/15 in campionato. I veneti raggiungono così al quarto posto le altre tre squadre con 4 punti in classifica ossia Inter, Samp e Atalanta. I primi a passare sono stati però i siciliani che hanno segnato al 18′ con Vazquez, ma i padroni di casa non sono stati a guardare e hanno sfiorato il pareggio prima con Gomez poi con Moras per poi finalmente gonfiare la rete con il rigore di Toni al 41esimo. Quando sembrava che si andasse per il pari, al 79esimo minuto l’autogol di Pisano chiude il match.

La vigilia del match

Il posticipo della seconda giornata di Serie A vede di fronte Verona e Palermo che si sfideranno questa sera al Bentegodi alle ore 20.45 con tutti i riflettori puntati inevitabilmente sulla fascia sinistra dell’attacco dei veneti, che vedrà il debutto dell’acquisto più atteso, Javier Saviola. L’argentino un tempo fenomeno mondiale del calcio e ora caduto un po’ nel dimenticatoio, cerca riscatto in Italia e probabilmente ha scelto il progetto giusto per puntare nuovamente in alto con qualità e anche con una certa tranquillità. Quali sono le probabili formazioni che scenderanno in campo? Scopriamo le anticipazioni sui possibili titolari scelti da Iachini e Mandorlini.

Probabile formazione Verona

Il Verona scenderà in campo con Rafael in porta, poi difesa a quattro con Martic sulla destra e Agostini favorito sulla sinistra mentre i centrali saranno Moras e Marquez. Il centrocampo a tre vedrà Halfredsson, Tachtsidis e Obbadi mentre il tridente offensivo vedrà appunto Saviola sulla sinistra, Gomez sulla destra e l’unico italiano in formazione ossia Toni al centro.

VERONA 4-3-3: Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Halfredsson, Tachtsidis, Obbadi; Saviola, Toni, Gomez.

All. Mandorlini

Probabile formazione Palermo

Il Palermo risponde con il 3-5-2 che vede in porta Sorrentino poi sulle fasce Pisano e Daprelà, centrali difensivi Andelkovic, Terzi e Bamba, centrocampo con Rigoni, Bolzoni e Barreto e infine in attacco Vazquez e Dybala.

PALERMO 3-5-2: Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Bamba; Pisano, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Daprelà; Vazquez, Dybala

All. Iachini

LE PAGELLE DEL SECONDO TURNO

Parole di Diego Barbera

Da non perdere