Ventimiglia, allarme bomba rientrato

Migranti, sgombero dei profughi a Ventimiglia

Rientrato l’allarme bomba a Ventimiglia dove era stato evacuato il mercato e tutte le strade nei dintorni di via della Repubblica e via Roma sono state chiuse. Oltre al mercato ortofrutticolo erano state evacuati anche alcuni negozi e due banche. Immediato l’intervento degli uomini delle forze dell’ordine, della Digos e gli artificieri.

L’allarme era scattato intorno alle 10 di questa mattina dopo la telefonata anonima di un uomo che avrebbe detto: ‘Prima o poi la pagherete tutti’. Un allarme che suscita preoccupazione in una città che vive l’emergenza degli immigrati ed è vicinissima alla Francia.
“Sono passati agenti in borghese a dirci di lasciare le attività per un allarme bomba – dice Bruno Ramon, titolare di un negozio al mercato – In pochi minuti siamo usciti tutti”.
La situazione è rientrata intorno alle 12 quando le forze dell’ordine hanno annunciato di aver bonificato tutta l’ area commerciale e controllato tutte le auto che erano in sosta nella zona senza trovare tracce di esplosivo.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

Parole di Chiara Podano

Chiara Podano è stata collaboratrice di Nanopress dal 2016 al 2019, occupandosi principalmente di spettacoli, televisione, gossip, celebrities.

Da non perdere