Tragedia dell’Heysel, 37 anni fa la strage che sconvolse il mondo

Il 29 Maggio sarà sempre ricordato come un giorno triste, quello in cui ben 39 persone hanno perso la vita a poche ore dal fischio di inizio della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool.

I tifosi omaggiano le vittime dell'Heysel
I tifosi omaggiano le vittime dell’Heysel – Nanopress.it

Il calcio ci ha sempre regalato momenti di gioia e felicità ma ha anche avuto, nella sua storia, parentesi orribili, impossibili da dimenticare e che ogni giorno toccano il cuore di tutti noi che continuiamo a stringerci attorno alle vittime dell’Heysel.

Un disastro che rimarrà nella storia, causato da una cattiva organizzazione ed una pessima gestione dello stadio di Bruxelles che è letteralmente crollato con la presenza dei tifosi diventando un vero e proprio campo di battaglia.

Juventus e Liverpool, il loro omaggio

L'omaggio dei tifosi della Juventus
L’omaggio dei tifosi della Juventus – Nanopress.it

Due tra le società calcistiche più titolate di sempre, Juventus e Liverpool condivideranno per sempre questo triste episodio.
I due club, come sempre, non mancano di ricordare le vittime dell’ Heysel con continue iniziative e gesti di solidarietà verso le famiglie vittime della strage.

A distanza di 37 anni da quel giorno è ancora difficile e doloroso raccontare il fatto che fu sicuramente facilitato da una gestione non proprio impeccabile della situazione da parte delle forze dell’ordine.

La tragedia avvenuta in Belgio ha inevitabilmente accellerato quel processo che oggi rende gli impianti sportivi estremamente sicuri ed affidabili. Gli stadi storici sono stati ristrutturati, ed i nuovi creati con materiali super resistenti che garantiscono grande affidabilità anche nelle situazioni più affollate.

Da brividi i racconti dei sopravvissuti alla strage che, a distanza di anni, evidenziano come il tutto sia avvenuto in pochissimi secondi, ma che già dall’inizio si notasse la poca stabilità dei muretti che dividevano i vari settori dell’impianto di Heysel.

Nella tragedia assoluta è sicuramente splendida la vicinanza che Juventus e Liverpool hanno sempre dimostrato, le due società continuano a ricordare con tanto dispiacere il bruttiamo episodio che li ha, loro malgrado, coinvolti a poche ore dal fischio di inizio della finale di Coppa dei Campioni.

Tutti noi ci stringiamo in un grande abbraccio verso una delle pagine più brutte e tristi dell’intera storia del calcio mondiale.