Tiberio Timperi lascia Uno Mattina in Famiglia: 'Dedico questi anni a mio padre Flavio'

Continua a leggere

Tiberio Timperi lascia Uno mattina in famiglia

Tiberio Timperi lascia Uno mattina in famiglia

Continua a leggere

Continua a leggere

E’ tempo di saluti in casa Rai e, dopo Antonella Clerici, è toccato a Tiberio Timperi lasciare Uno Mattina in Famiglia dopo 22 anni alla conduzione del programma. Così come la collega, anche il giornalista si è congedato dal pubblico di Rai 1 con un discorso commosso che ha dedicato al padre Flavio, tecnico che ha lavorato negli studi televisivi di Viale Mazzini.

Il 3 giugno 2018, dunque, è stata l’ultima puntata di Tiberio Timperi a Uno Mattina in Famiglia. ‘Sono entrato in questo programma che ero un ragazzo, ne esco uomo’: con queste parole il giornalista ha iniziato il suo discorso di addio al programma di Rai 1 che ha chiuso la stagione autunnale lasciando il posto a Uno Mattina Estate. Timperi, però, non abbandonerà la tv di Stato: dalla prossima stagione si occuperà de La vita in diretta insieme a Francesca Fialdini.

Leggi anche: Uno Mattina in Famiglia, Tiberio Timperi ironizza sul fuori onda di Federica Panicucci

Continua a leggere

Continua a leggere

Tiberio Timperi, la sorpresa di Uno Mattina in Famiglia

La parte finale dell’ultima puntata di Uno Mattina in Famiglia è stata caratterizzata da una sorpresa a Tiberio Timperi.

Il conduttore è stato omaggiato con un video che ha riassunto i suoi 22 anni al timone del programma che ha dato – e continuerà a farlo – il buongiorno ai telespettatori di Rai 1 durante i weekend.

Continua a leggere

Una carrellata di immagini e video di repertorio che hanno commosso particolarmente Timperi, conduttore dello show dal 1996 e accanto al quale si sono alternate numerosissime colleghe: da Barbara D’Urso a Ingrid Muccitelli, passando per Adriana Volpe, Roberta Capua, Francesca Fialdini, Miriam Leone e Simonetta Martone.

Continua a leggere

Leggi anche: UnoMattina, Tiberio Timperi lascia lo studio in polemica con il sindaco di Ischia

Continua a leggere

Tiberio Timperi, il discorso di addio a Uno Mattina in Famiglia

’22 anni sono una vita, la mia vita, durante la quale è successo un po’ di tutto […] cose belle come la nascita di mio figlio Daniele e cose meno belle, utili per irrobustirsi ulteriormente e andare avanti’ – ha ricordato Tiberio Timperi mentre i titoli di coda di Uno Mattina in Famiglia scorrevano.

‘Siete diventati come una famiglia e, anzi, in alcune strettoie della vita siete stati l’unica famiglia’ – ha proseguito, definendo un privilegio l’aver lavorato con una squadra e per un programma come quello che sta lasciando.

Continua a leggere

‘Grazie per gli ascolti che ci hanno garantito spazi e libertà di intrattenere e informare, di aprirci alla cronaca, di denunciare’ – ha sottolineato, convinto che il diritto di famiglia sia cambiato anche grazie a Uno Mattina in Famiglia.

Un pensiero particolare, inoltre, è stato rivolto a Michele Guardì e Daniele La Porta, che gli hanno permesso di tornare in Rai nel 1996, e al padre Flavio, che gli ha insegnato ‘l’onestà, il non mollare mai, l’etica del lavoro e l’amore per questa azienda’.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Luana Rosato

Da non perdere