“Thor: Love and Thunder”: da oggi nelle sale cinematografiche

Esce oggi, mercoledì 6 luglio, nelle sale cinematografiche italiane “Thor: Love and Thunder”diretto da Taika Waititi.

Thor Love and Thunder
Thor: love and thunder nanopress.it

Tra i film più attesi della quarta fase del Marvel Cinematic Universe (MCU) c’è Thor: Love and Thunder, scritto da Stan Lee, Jack Kirby e Larry Lieber e diretto da Taika Waititi, che è da oggi disponibile nelle sale cinematografiche italiane.

I personaggi di “Thor: Love and Thunder”

Sarà ancora una volta l’attore australiano Chris Hemsworth ad interpretare il Dio del tuono, accanto a Tessa Thompson, Natalie Portman e Christian Bale nel ruolo del villain.

Molto diverso rispetto a Avengers: Endgame (2019), il Thor di “Thor: love and Thunder” ha subito un’inarrestabile metamorfosi.

A partire dalla perdita dei poteri causata dalla sua presunzione, ha dovuto dimostrare di essere ancora degno di appartenere ad Asgard.

Sono seguiti la perdita della famiglia e la mancata uccisione di Thanatos che ha suscitato in lui un enorme senso di colpa.

Personaggio profondamente dinamico, Thor è tra i caratteri più trasformisti dell’intero Marvel Cinematic Universe.

Tessa Thompson interpreta invece il ruolo di Valchiria, diventata ormai regina di New Asgard.

A lei protagonista si affida per combattere la minaccia che incombe.

Altro fondamentale personaggio aiutante sarà l’ex fidanzata Jane Foster interpretata da Natalie Portman: con stupore di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico.

Villain della storia, Christian Bale farà da interprete a Gorr il Macellatore degli dei.

Killer galattico disturberà il riposo di Thor con intenzione di portare a termine la totale neutralizzazione degli dei.

Thor e Jane
Thor e Jane – Nanopress.it

Le premesse della storia di “Thor: Love and Thunder”

La storia ha inizio a partire dagli eventi di “Avengers: Endgame”. Thor, figlio di Odino continua il proprio viaggio volto alla ricerca della pace interiore, fino ad essere interrotto da Gor the God Butcher, killer intergalattico.

Accompagnato da Valchiria e dall’ex fidanzata Jane Foster, Thor cercherà di fermare il villain tentando di evitare la distruzione di tutti gli dei.

Gor è infatti convinto del profondo egoismo di tutti gli dei, afferma infatti nel trailer del film che:

“Agli dei importa solo di loro stessi.”

Toccherà al “vichingo dello spazio” impedire che egli porti a compimento la sua promessa di morte.

Certo è che anche Gor riconoscerà in Thor un dignitoso nemico.

Nel rivolgersi a lui affermerà infatti:

“Con te vale la pena combattere.”

 

Il regista del film: Taika Waititi

Dietro la macchina da presa di  Thor: Love and Thunder” torna Taika Waititi, celebre regista e sceneggiatore neozelandese.

Il vincitore della migliore sceneggiatura non originale per Jojo Rabbit (2020) era stato già regista in un film Marvel in occasione del celebre Thor: Ragnarock.

Nel dirigere e nello scrivere Thor – Ragnarok, diverrà anche consulente delle storylines Marvel, assieme a Christopher Markus e Stephen McFeely.

Collaborerà infatti assieme a loro per Avengers – Infinity War e per altri titoli legati al Marvel Cinematic Universe.

Nella nuova pelllicola Marvel da lui diretta, Taika Waititi sarà anche il personaggio di Korg, ovvero un gladiatore di Sakaar, amico del protagonista.

Il regista è stato inoltre autore della sceneggiatura del film insieme alla regista, produttrice e scrittrice americana Jennifer Kaytin Robinson.

Le colonne sonore di “Thor: Love and Thunder”

Le colonne sonore di Thor: Love and Thunder sono state composte da: Michael Giacchino, Mark Mothersbaugh e Nami Melumad.

La prima traccia della colonna sonora del film è stata pubblicata da Hollywood Records e Marvel Music dei Marvel Studios. Si tratta del tema della suite principale Mama’s Got a Brand New Hammer scritto da Michael Giacchino.

Egli è stato il compositore di altre colonne sonore dell’universo Marvel tra cui quelle di “Spider-Man: No Way Home” e “Doctor Strange”.

Michael Giacchino è un compositore e regista statunitense. Nato e cresciuto a Riverside nel New Jersey  si laureò in storia alla School of Visual Arts di New York.

Inizia la sua carriera come compositore di musica da videogames: primo incarico rilevante fu infatti la composizione delle musiche per il videogioco tratto dal film “Il mondo perduto – Jurassic Park”.

Inizia poi una importante collaborazione con la DreamWorks, componendo le partiture di molti altri giochi di successo.

È stato inoltre il direttore musicale della 81a edizione degli Academy Awards e nel 2010 ha vinto il premio Oscar per la migliore musica originale con la colonna sonora del film di animazione “Up”.