Terzigno, atti sessuali su una 13enne: arrestato un uomo di 33 anni

Controlli a Internazionali Tennis Roma, denunciati 4 bagarini

Controlli a Internazionali Tennis Roma, denunciati 4 bagarini

Terribile vicenda a Terzigno, vicino a Napoli: nei boschi del Parco Nazionale del Vesuvio, un uomo di 33 anni è stato sorpreso dai Carabinieri mentre stava compiendo atti sessuali con una ragazzina di soli 13 anni. I militari hanno immediatamente arrestato l’uomo di Crispano, già noto alle Forze dell’Ordine.

I Carabinieri di Terzigno hanno aperto un’indagine: immediate le perquisizioni personali e domiciliari. All’interno dell’abitazione in cui viveva il 33enne sono stati sequestrati alcuni supporti informatici, attualmente in mano agli inquirenti. Non è chiaro al momento quale rapporto legasse la giovane e l’uomo. L’obiettivo è comprendere le ragioni che hanno spinto la ragazzina a seguire il 33enne e se questi abbia già compiuto in passato reati a sfondo sessuale.

Attualmente l’uomo si trova nel carcere di Poggioreale, mentre la minorenne è stata affidata ai genitori.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere