Tecnico ripara la caldaia in emergenza, quello che ha scritto sulla fattura è da non credere

La società Magnuson Sheet Metal è solita compiere gesti di solidarietà per aiutare le persone della propria comunità che si trovano in difficoltà

Tecnico ripara la caldaia in emergenza, quello che ha scritto sulla fattura è da non credere

Foto: Pixabay

Una giovane famiglia del Minnesota ha vissuto momenti drammatici proprio nei giorni in cui stava per nascere il loro bambino, ma fortunatamente la vicenda si è conclusa con un lieto fine. Era inverno quando si è rotta la caldaia a casa di Jesse e Maria Hulsher a Wilmar, nel Minnesota. L’uomo si trovava in casa con Henrick, il figlio piccolo di 2 anni. La moglie era in ospedale e aveva appena partorito. Jesse, in preda al panico, ha subito cercato un tecnico che potesse intervenire tempestivamente e fortunatamente l’ha trovato. Quello che l’operatore ha scritto sulla fattura ha lasciato a bocca aperta i due coniugi.

Jesse aveva il terrore che il neonato, una volta tornato a casa, potesse ammalarsi per colpa del freddo. Peraltro era previsto l’arrivo di una tormenta. Fortunatamente il tecnico della Magnum Sheet Metal, è riuscito a intervenire prima dell’arrivo della tempesta. In breve la casa si è riscaldata e la famiglia ha potuto ritrovare la serenità.

 

Pubblicato da Maria Hulscher su Lunedì 3 aprile 2017

 

La vicenda ha avuto un secondo lieto fine: il tecnico sulla fattura non ha scritto un importo da pagare, bensì un messaggio. ‘Occupatevi della vostra neonata. Non dovete pagare niente’. La coppia non poteva credere a ciò che aveva appena letto.

Feb 23rd…..that was the morning after Adler was born and I was just hopping out of the shower at my house about the…

Pubblicato da Jesse Hulscher su Domenica 19 marzo 2017

 

La Magnuson Sheet Metal non è nuova a gesti di solidarietà del genere. Pare infatti che spesso svolga piccoli lavoretti gratuitamente durante le festività. Il suo obiettivo non è farsi pubblicità, ma realmente aiutare le persone della comunità che non possono permettersi di pagare la riparazione della propria caldaia.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere