Superenalotto, vinto il 6 a Caorle: super jackpot da 77,7 milioni di euro

GIOCHI: SUPERENALOTTO

Una schedina da 4,50 euro ha sbancato il super jackpot da 77,7 milioni di euro del Superenalotto con la vittoria del “6” nell’estrazione dell’1 agosto 2017 a Caorle, in provincia di Venezia. La giocata è stata effettuata nella Tabaccheria Filippi di viale Santa Margherita: impossibile risalire all’identità del vincitore anche perché si tratta di una singola giocata. La sestina è stata indovinata grazie a una schedina “5 Pannelli” che ha indovinato la sequenza 1-8-28-54-82-90, Jolly 5, Superstar 25. Si tratta del premio in palio più alto d’Europa e l’ottavo della storia del gioco.

Veneto fortunatissimo e ricchissimo per il Superenalotto: l’ultimo 6 era stato centrato il 25 febbraio a Mestrino, provincia di Padova, dove si era registrata una vittoria da 93,7 milioni di euro.

Non posso neppure immaginare chi abbia vinto ma spero che i soldi restino qui a Caorle“, ha dichiarato la titolare della tabaccheria fortunata a Venezia Today. “Siamo frastornate, questa è una città balneare con tanti turisti italiani ma anche stranieri, chiunque può avere vinto“.

L’estrazione dell’1 agosto 2017 del Superenalotto ha premiato anche 14 “5” con 11.946,57 euro a testa e otto “4” con invece 11.200 euro.

Parole di Lorena Cacace

Da non perdere