Street Art a Roma: un murales nella metro di piazza di Spagna

Grazie ad un progetto promosso dall'Atac, la stazione della metro di piazza di Spagna si arricchisce di originali murales, opera di sei artisti francesi famosi in tutto il mondo

Street Art a Roma: un murales nella metro di piazza di Spagna

[fotogallery id=”1329″]

La Street Art arriva a Roma a piazza di Spagna: due notti di lavoro e la centralissima stazione della linea A della metropolitana capitolina cambia, in questo 2014, look, trasformandosi quasi in una galleria d’arte. Sei artisti francesi, infatti, conosciuti a livello internazionale per i loro tag – c215, alexon , espilonpoint, popay, seth, philippe baudelocque – hanno realizzato, lungo il tunnel che s’imbocca dalla piazza e porta verso i treni, dei murales davvero originali, frutto di un progetto promosso dall’Atac di Roma per riqualificare uno spazio urbano di grande transito.

La scelta della metro di piazza di Spagna non è stata certo casuale, sia per la collocazione – centralissima e prossima ai monumenti più importanti della città – sia per la struttura: chi si è trovato a passarci, infatti, non ha potuto non notare le pareti che scorrono lungo tutto il tunnel che conduce ai binari, anonime e piuttosto squallide. Da qui l’idea di valorizzarle attraverso gli originali murales, dando loro così un bellissimo tocco di colore.

Il progetto, accolto con grande favore soprattutto dagli utenti, piacevolmente stupiti di attraversare un percorso che fino a poco tempo fa risultava squallido e privo di qualsiasi colore, celebra un felice connubio che la società dei trasporti della capitale ha voluto portare avanti, anche con il lancio, dal 13 maggio, di un carnet da dieci biglietti a prezzo scontato. All’interno, sarà possibile trovare un ticket speciale da collezione, che raffigura una delle opere realizzate in esclusiva per l’occasione dall’artista francese Christian Guemy, conosciuto tra gli street artist con il tag C215. Un’iniziativa artistica originale, per valorizzare una delle città più belle del mondo.

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere