Spicchio d’aglio nell’orto, se non lo fai perdi tutto il raccolto: corri a salvarlo | Sbrigati

Come proteggere il proprio orto dagli animali selvatici? È bene ricorrere all’utilizzo di validi repellenti naturali, tra cui l’utilizzo di uno spicchio d’aglio.

Trucchetti per il raccolto
Aglio – Nanopress.it

Avere un orto o un giardino richiede tanto impegno e le giuste cure per preservare il raccolto. Spesso le aree esterne della nostra abitazione possono richiedere molto tempo diverse attenzioni ed è davvero importante difenderle dagli insetti ed animali selvatici, che possono danneggiare il raccolto.

Talpe, topi, lepri e conigli possono nuocere al raccolto, per questo è bene allontanarli e cercarlo di fare in modo del tutto naturale senza utilizzare prodotti chimici che possono cagionare danni alla salute dell’uomo, degli animali e all’ambiente circostante.

Dal momento che questi piccoli animaletti hanno un olfatto molto sviluppato, è possibile ricorrere a validi rimedi naturali che fungono da repellenti. Si tratta di ingredienti molto comuni che possiamo reperire senza troppe difficoltà nella propria dispensa.

Aceto, limone, peperoncino e spicchio d’aglio sono tra gli ingredienti ed i rimedi da utilizzare per allontanare i piccoli mammiferi che devastano il raccolto del proprio orto.

Proteggere l’orto dagli animali selvatici: il recinto elettronico

Per la realizzazione di un orto o di un giardino è necessaria molta pazienza e lavoro costante per coltivare piante, ortaggi e frutta. I possessori di un orto o di un giardino coltivabile con ortaggi devono prestare massima attenzione agli insetti e a tutti gli animaletti che distruggono il raccolto.

spicchio aglio
spicchio d’aglio nell’orto – Nanopress.it

Una valida soluzione per proteggere il proprio orto o giardino è il recinto elettronico. Gli impulsi elettrici creati dall’elettrificatore producono una fastidiosa scossa.

Nessun animale che viene a contatto con la scossa proverà dolore o verrà ucciso. Per tenere lontane le talpe e gli altri mammiferi è bene creare una barriera protettiva sotterrata ad almeno 60 centimetri di profondità.

Proteggere l’orto dagli animali selvatici: i rimedi naturali

Per tenere lontani gli animali selvatici che hanno un olfatto molto sviluppato è buon consiglio ricorrere all’utilizzo di validi rimedi naturali. Tra i repellenti naturali che aiutano a tenere lontani i topi, le talpe, le lepri e i conigli è buon consiglio ricorrere all’utilizzo di una soluzione a base di aceto e di limone.

In alternativa, è possibile ricorrere all’utilizzo dell’aglio: basta mettere in un mixer gli spicchi d’aglio, un bicchiere di acqua e il peperoncino.

spicchio aglio
spicchio d’aglio nell’orto – Nanopress.it

Una volta frullato il composto, si aggiunga qualche goccia di tea tree oil, che espleta la funzione di antiparassitario. Si metta una piccola quantità di questo composto all’interno dei tappi di bottiglia, che vanno depositati qua e là in giardino.

Usando pochi ingredienti che reperiamo in casa possiamo realizzare un repellente naturale assolutamente economico. Questo rimedio naturale è efficace per allontanare gli animaletti selvatici, ma anche gli insetti e le formiche.