Specie vegetali più grandi al mondo: giganti e centenari della flora

I record della Natura: ecco alcune delle specie vegetali più grandi al mondo, sia per dimensioni che per età, uno spettacolo che la flora ci regala lungo tutto il pianeta

Pianta carnivora gigante

Quali sono le specie vegetali più grandi al mondo? Lo spettacolo della Natura regala lungo tutto il pianeta esemplari che stupiscono l’occhio anche del più cinico o distratto, piante secolari che hanno resistito agli sconvolgimenti naturali e alla mano dell’uomo, oppure specie che raggiungono ragguardevoli dimensioni, dimostrando di essere dei veri e propri giganti della flora: proviamo a scoprire insieme alcuni di questi record del mondo vegetale che maggiormente hanno attirato la nostra attenzione, e probabilmente otterrà il medesimo effetto anche in voi lettori.

Parlando di dimensioni shock, non possiamo non iniziare citando la rafflesia, una pianta originaria dell’Asia sud-orientale che genera il fiore più grande del mondo naturale, con la sua estensione stimata tra i 90 e i 100 centimetri. Invece l’erba più alta è quella del bambù, che arriva fino ai 25 metri, mentre il cactus gigante raggiunge i 18 metri di altezza. Altri esemplari enormi da segnalare sono la felce di Norfolk, che può crescere fino a 20 metri, il fuco gigante che vanta 60 metri di lunghezza, mentre si erge per ‘appena’ 10 metri la nepentacea, la più grande delle cosiddette piante carnivore. Anche tra i funghi vi sono esemplari che si caratterizzano per la loro grandezza, come la specie Armillaria, mentre tra le foglie segnaliamo almeno l’orchidea della Malesia, con i suoi petali lunghi quasi un metro, le ninfee giganti e le foglie della palma di raffia e della palma di bambù dell’Amazzonia, che in entrambi i casi raggiungono i 20 metri di lunghezza.

Passando al fattore età, sono davvero tante le specie secolari in grado di vivere e crescere per moltissimo tempo: ci sono cipressi in grado di vivere 400 anni, ma parliamo di bambini di fronte a querce e pini dai coni setolosi datati addirittura 5mila anni, secondo quanto accertato dai botanici. In Italia abbiamo il famoso Castagno dei Cento Cavalli, situato nel Parco dell’Etna e considerato il più famoso e grande d’Italia, intorno a cui sono fiorite, è il caso di dire, varie leggende, come accade per baobab, sequoie, tigli altri alberi in grado di vivere per secoli, se non addirittura millenni: giganti buoni che viene voglia di abbracciare ed invece troppo spesso sono vittime dell’incuria e della cieca violenza dell’uomo.

Guardate tutte le specie vegetali più grandi del mondo nella nostra fotogallery.

Parole di Giulio Ragni

Da non perdere