Siviglia, l'allenatore Berizzo ha il cancro: e la squadra rimonta tre gol al Liverpool

CALCIO: TECNICO SIVIGLIA, 'HO IL CANCRO'. E LA SQUADRA RIMONTA 3 GOL

CALCIO: TECNICO SIVIGLIA, 'HO IL CANCRO'. E LA SQUADRA RIMONTA 3 GOL

Come in un film, solo che Eduardo Berizzo, l’allenatore del Siviglia, il cancro ce l’ha davvero. Come in un film, perché il tecnico ha scelto l’intervallo della sfida di Champions League di mercoledì sera per dare la notizia ai suoi giocatori. Mentre erano sotto di tre gol con il Liverpool. Entrati in campo, come mossi da una energia nuova, sono riusciti nell’impresa di pareggiare la partita, finita 3-3.
La rimonta è stata però offuscata dalla notizia della malattia di Berizzo, 48 anni, arrivato in estate al posto di Jorge Sampaoli, data al termine della partita a tutti i media attraverso una nota ufficiale del club spagnolo.

A Berizzo, si legge nella nota del Siviglia, «è stato diagnosticato un adenocarcinoma (un tumore maligno) della prostata. Gli esami permetteranno di decidere i passi da seguire per il trattamento».

Berizzo verrà operato, anche se non si conoscono i tempi. «Il Siviglia – continua la nota – vuole mostrare pieno supporto al proprio allenatore in questo momento e gli augura una pronta guarigione».

Messaggi di solidarietà a Berizzo sono arrivati immediatamente su Twitter e gli altri social network da tanti esponenti del mondo del calcio. Come quello del ds della Roma Monchi, ex dirigente del Siviglia.

Parole di Francesco Minardi

Da non perdere