Siracusa: bimbo di 4 anni morto soffocato da un boccone di pasta

meningite

Tragedia a Floridia, in provincia di Siracusa: un bimbo di 4 anni è morto soffocato da un boccone di pasta che stava mangiando. A niente sono serviti i soccorsi immediatamente allertati dalla mamma che si era resa conto che il figlioletto non respirava più. Il bimbo è deceduto prima ancora di essere caricato a bordo dell’elisoccorso. La procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta ed è possibile che venga richiesta l’autopsia per spiegare senza dubbi le cause della morte del piccolo.

Il bambino di 4 anni stava mangiando nella casa della sua famiglia a Floridia, nel Siracusano, quando la madre ha capito che stava avendo difficoltà a respirare. Ha chiesto aiuto e sono stati allertati i soccorsi, che però non hanno potuto fare niente.

Il bimbo è deceduto poco dopo essere stato trasferito alla caserma dei carabinieri locale, dove era arrivato l’elisoccorso. Che purtroppo non è mai ripartito, dato che il piccolo è morto nel frattempo.

Un’inchiesta è stata aperta dalla Procura di Siracusa, ma il medico legale ha espresso già il suo parere: secondo l’esperto il decesso è stato dovuto a una ischemia intestinale. Ma non si può escludere un malore improvviso.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere